Ludopatia e "distanziometro", oggi la protesta della community del gioco legale in Puglia