Trani, alloggi di via Grecia: dopo nove mesi finalmente «partorito» l'ascensore. Arrivati anche i cancelli

L'attesa di nove mesi dalla consegna delle chiavi ha finalmente «partorito» l'ascensore. Infatti, in via Grecia è arrivato il grande assente del primo momento, che da essere un momento si è trasformato in tre quarti di un anno.

Lo scorso 8 agosto le chiavi dei 23 alloggi della palazzina, realizzata nell'ambito del contratto di quartiere Sant'Angelo, erano state finalmente consegnate agli altrettanti aventi diritto all'esito di una lunga e sfiancante graduatoria, parallela ad ancora più lunghi e sfiancanti lavori proceduti a singhiozzo.

Si tratta di alloggi per utenze differenziate con fitto molto basso, per favorire famiglie dal reddito anch'esso minimo.

Tuttavia quel giorno si ebbe la netta sensazione che il palazzo avesse ancora molte criticità da risolvere, a cominciare da quel vano ascensore desolatamente vuoto e delimitato da assi di legno per evitare problemi per la pubblica incolumità.

Molte altre le criticità che nel corso dei mesi i residenti, anche e soprattutto attraverso il sindacato degli inquilini Sunia, avevano posto in risalto con una sempre più massiccia pressione nei confronti dell'amministrazione comunale e del sindaco Amedeo Bottaro, che consegnando le chiavi agli inquilini aveva promesso loro tempi ragionevolmente brevi per risolvere le criticità.

Così non sarebbe stato e, addirittura, si era dovuto fare ricorso ad una perizia di variante da 75.000 euro per sbloccare lo stallo, in favore dell'impresa Michele Ianno costruzioni, di San Marco in Lamis, che è la stessa che ha eseguito i lavori di edificazione dello stabile.

L'impresa ne ha giustificato la necessità «per problemi di natura tecnica e costruttiva e per l'aggiornamento tecnologico del progetto esecutivo, utilizzando materiali, componenti e tecnologie che non esistevano al momento della progettazione e determinano, senza aumento di costo, significativi miglioramenti nella qualità di parti dell'opera senza alterarne l'impostazione progettuale e la funzionalità».

Più nel dettaglio, la variante sta riguardando i seguenti lavori: migliorie relative alle caldaie a servizio dell'impianto di riscaldamento, nonché produzione di acqua calda sanitaria; migliorie relative alla configurazione della centrale termica; copertura di protezione e chiusura dei vani contatori gas metano, ubicati su via Grecia e via Austria; opere di finitura delle unità immobiliari; realizzazione di una condotta interrata per la predisposizione all'allacciamento Telecom; realizzazione del cancello di chiusura della rampa carrabile e pedonale a servizio dell'autorimessa. Proprio quest'ultima opera si è realizzata ieri, contestualmente all'avvio dell'installazione dell'ascensore.

Intanto, però, lungo il prospetto dell'edificio che si affaccia su via Grecia, è ancora presente la gru con cui il palazzo fu edificato. Una presenza tutt'altro che discreta, anzi invadente e per qualcuno persino pericolosa. Soprattutto con riferimento ai condomini il cui balcone si affaccia proprio su quella via, e che ogni mattina aprono le imposte ritrovandosi quell'ammasso di ferraglia pendente sulle loro teste.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Omicidio Zanni, la Corte d'Appello conferma le condanne di primo grado. Inammissibile, perché tardivo, l'appello della Procura di Trani Porta a porta in tutta Trani, Amiu pronta a querelare Loconte sui facilitatori. Bottaro: «Il sorteggio parla da solo» Riparazione delle strade rurali, a Trani un finanziamento del Gal Ponte Lama di 250mila euro Consiglio comunale di Trani, impossibile il voto segreto online: oggi il comandante della Pm raccoglierà le schede a casa dei consiglieri Oggi torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani online: Mariangela Scialandrone surrogherà il compianto Mimmo De Laurentis Riapertura del mercato settimanale, Montaruli (Casambulanti): «Convocazione urgente del tavolo tecnico comunale» "La giustizia sospesa", venerdì il flash mob degli avvocati in piazza Duomo: «Tutte le attività riaprono ma i tribunali restano indietro» Parco e pista ciclabile di via Falcone, aggiudicazione provvisoria a una ditta di Trani. Barresi: «È la vittoria di tutta la città» Rilancio del turismo, le idee di Domenico Corraro: «Pensare in maniera strategica attingendo ai finanziamenti regionali ed europei» Coronavirus: due soli nuovi casi in Puglia, di cui uno nella Bat, a fronte di oltre 2200 tamponi Comunali, regionali e referendum tutti insieme in un unico giorno: la data potrebbe essere il 20 settembre Pagamento delle pensioni di giugno, si prosegue: eEcco il calendario per non creare assembramenti Trani, domani sera in Cattedrale la messa Crismale trasmessa in diretta televisiva Le cartoline dal 1898 al 1920: nelle edicole e in libreria il nuovo libro di Rino Mennea in abbinamento editoriale con il Giornale di Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «La svolta». Ed in abbinamento editoriale, il libro di Rino Mennea dedicato alla storia delle cartoline Solenni festeggiamenti in onore di San Nicola il Pellegrino: il programma delle celebrazioni inizierà il 30 maggio "San Nicola in Rime", al via il quarto concorso di poesia in vernacolo. Opere da inviare entro il 18 luglio Ex area Lapietra, girandola di toponimi: arriva via Di Martino, si sposta via Ronchi e villa Bini diventa parco Petrarota Chiesa piccola e poco ventilata: le celebrazioni della parrocchia di san Giovanni, ogni domenica, si svolgeranno all'aperto Porta a porta in tutta Trani, la distribuzione dei kit inizierà l'8 giugno e i facilitatori ambientali saranno sorteggiati il 3 giugno. Info per candidarsi Porta a porta in tutta Trani, Bottaro: «Il servizio partirà a settembre e tutti sapranno perfettamente come differenziare i rifiuti» Porta a porta in tutta Trani, dopo il virus anche le cause: la ditta che non ha vinto la gara per le attrezzature ricorre al Consiglio di Stato e chiede un maxi risarcimento Porta a porta in tutta Trani, Loconte (Trani Governa) sui facilitatori Amiu: «Ci sarebbero già i nominativi» Ordine dei commercialisti di Trani contro le parole di Roberto Saviano: «Serve rispetto per la nostra professione» Gli psicologi di Puglia scrivono al governatore Emiliano: «Non sottovalutiamo i problemi legati all'emergenza. Ecco le nostre proposte» Sanità, Santorsola chiede il potenziamento del presidio territoriale di Trani: «Ottimizzazione dell'offerta deve essere un obiettivo comune» Coronavirus, Bat ancora senza casi ma a Trani una donna passa dall'isolamento domiciliare all'ospedale. C'è anche un guarito Sorpreso a Bisceglie con 3 chili di marijuana, arrestato un 26enne dai poliziotti del commissariato di Trani Lotta alla mafia, dal Palazzo di città di Trani pende striscione per ricordare Falcone. I precedenti per marcia della legalità e curdi Fase 2, troppi assembramenti: arriva il bando per 60mila assistenti civici. Intanto, a Trani week-end da "liberi tutti" Trani, nel primo weekend del «tutti aperti» vincono inciviltà e degrado. Amiu costretta agli straordinari per ridare decoro alla città Trani, la villa comunale si difende: nella serata della riapertura più gente che al mattino, ma situazione sotto controllo Trani, una Pisa in miniatura: in villa comunale è pendente la torre con tutto lo scivolo. Le preoccupazioni di un genitore, la replica dell'assessore Regione Puglia: da oggi riaprono palestre, luna park e centri per corsi privati Carolina Morace e l'esperienza a Trani: «Società modello, è la vittoria che ricordo con maggiore affetto» Isola ecologica, da oggi ritornano gli orari vigenti prima dell'emergenza
PUBBLICITA' Woodcenter