“Metti un libro a teatro”, il prossimo appuntamento è il 21 febbraio con il tributo alle donne del '900

“Quanti strumenti ci sono per percepire la cultura?” Per rispondere a questa domanda Ergo Sum Produzioni presenta, a Trani, la seconda edizione di “Metti un libro a teatro”, programma stagionale teatrale 2019 – 2020, una stagione trasversale e multidisciplinare fatta di prosa, di danza, di musica e di Jazz che si svolgerà dal 28 novembre al 17 aprile al Cinema Teatro Impero.

Sette gli spettacoli in programma, quattro trasposizioni di libri e tre biografie di grandi uomini e donne, con grandi interpreti capaci di restituire magia, grazie alla loro voce, raccontandoci le vicende che hanno fatto la nostra storia. 

Il 21 febbraio il Jazz di Sade Mangiaracina sarà coprotagonista di “Le mie donne – tributo alle donne del ‘900” firmato da Alessandra Pizzi con Paolo Briguglia, un racconto al femminile attraverso una galleria di ritratti di donne, grandi icone del 900. Si tratta di un “progetto nuovo”, non solo perché è la prima volta che viene rappresentato, ma perché “nuova è la formula”, come spiega Alessandra Pizzi, che in questo spettacolo ha scelto “di far convergere un interesse sociale e culturale al tema del femminile con la grande musica, per realizzare un format nuovo che possa celebrare il talento e la creatività attraverso linguaggi trasversali (la parola e la musica) e universali, come solo il jazz sa fare”.

Una trasposizione del romanzo di Calvino sarà “Perché leggere i classici”, regia di Davide Sacco con Francesco Montanari, uno spettacolo che affida alla parola la forza comunicativa, ma che vuole permeare nel ricordo di un uomo e di un’epoca vivi, come vivi sono i grandi classici. Spettacolo fuori abbonamento che andrà in scena il 20 marzo.

Evento unico, il 3 aprile 2020, sarà “La Passione – La storia delle storie” adattamento e regia di Alessandra Pizzi, la forza narrativo del “libro dei libri”, i Vangeli di Cristo, un’immersione nell’ultimo viaggio di Cristo, verso la sua morte, che è il viaggio di ognuno dentro se stesso alla ricerca del senso profondo della vita. “Leonardo. L’uomo nuovo” sarà l’ultimo spettacolo, in scena il 17 aprile 2020 con Giorgio Marchesi, testi di Valeria Arnaldi e Alessandra Pizzi e coreografie di Marilena Martina sulle musiche originali di Raffaele Toninelli. Artista dotato di una straordinaria bellezza fisica e che ha donato di grazia infinita tutto ciò che faceva, Leonardo era assorbito dal turbinio di fatti ed emozioni della Firenze del suo tempo, ma soprattutto era protagonista attivissimo di quel cambiamento. Nel Mondo Nuovo, Leonardo è l’ Uomo Nuovo.

Tutti gli spettacoli della rassegna saranno anticipati da un incontro con la compagnia, con l’attore protagonista o con il regista che si inseriranno all’interno di “PER-CORSI DI DEGUSTAZIONE TEATRALE”, il primo corso di teatro, finalmente, dedicato al pubblico, a cura di Alessandra Pizzi. La campagna abbonamenti per la Stagione teatrale “Metti un libro a teatro” è aperta, per informazioni e prevendite rivolgersi presso la biglietteria del Cinema Teatro Impero di Trani, Via M. Pagano, 192, telefono: 0883 583444. Per informazioni sugli spettacoli contattare la segreteria organizzativa di Ergo Sum Produzioni al numero 3279097113. 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Vittoria con il brivido per la Vigor Trani: Negro e Mazzilli stendono il San Severo VIDEO. Trani religiosa: benvenuta San Magno, «casa di Dio con gli uomini» San Magno consacrata e il sindaco di Trani già guarda oltre: «Primo passo verso la riqualificazione del quartiere» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, anche i pediatri di Trani si uniscono all'appello ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» Serie B2, la Lavinia Group vuole tornare a vincere: ci prova oggi contro la Deco Domus Noci È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Trani, "Noi a sinistra per la Puglia" presenta il lavoro svolto in regione. Santorsola: «Mi ricandido: tanto abbiamo fatto e potremo fare ancora» Tassazione sui terreni agricoli edificabili, Rosa Uva (Buongoverno): «Le famiglie pagano oneri troppo esosi» Trani, al Polo museale la lezione del professor Paolo Vitti sulle volte laterizie nel Mediterraneo Dirigenti scolastici, venerdì prossimo seminario di formazione e assemblea sindacale a palazzo Discanno Santo Graal, oggi serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana "Carnevale in blu": oggi la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento, venerdì La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento venerdì prossimo Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio»
PUBBLICITA' Avicola Colangelo