Via Dogana Vecchia, da pedonale a demenziale: scritte inneggianti a Satana nella storica stradina di Trani vecchia

C'è un doppio disegno a Trani: quello che imbratta la città e, attraverso l'effetto di questa azione, farla assurgere di volta in volta a cattivo esempio a livello nazionale. È accaduto con la cattedrale e potrebbe accadere ancora questa volta, sebbene la risonanza mediatica potrebbe essere decisamente minore.

Di certo, il fenomeno delle scritte su muri, monumenti e simboli della storia non accenna ad arrestarsi e, questa notte, ignoti - ma fino a un certo punto - hanno rilasciato scritte con vernice spray sui muri di via Dogana Vecchia, nuovissima area pedonale compresa tra via Beltrani e piazza Mazzini, e che congiunge la prima con via Porta Antica attraverso un autentico tunnel fra archi.

Il primo, quello ottocentesco fatto realizzare da Filippo Gattola, accompagna il passante/visitatore fino ai piedi della chiesa di San Donato e della sua storica Torre dell'orologio, in un percorso fra la storia e nella storia.

Ebbene, tutto questo è stato deturpato da scritte inneggianti a Satana, simboli fallici, ritratti di uno dei possibili imbrattatori, ma anche due nomi e cognomi che potrebbero essere non certo di fantasia, e sulla base dei quali sarebbe il caso di avviare un'indagine alla ricerca dei responsabili.

Difficile che i protagonisti della folle bravata siano stati ripresi da telecamere, circostanza che essi stessi potrebbero avere verificato prima di dare sfogo alla loro demenza, ma è anche vero che un gesto così grave non può passare inosservato e merita, oltre lo sdegno immediato, una reazione tempestiva e risoluta da parte delle autorità competenti.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Stazionario il 16enne di Trani precipitato dal muretto del boschetto. Ancora da accertare le cause della caduta Porto di Trani, ciao auto fino al 15 settembre: varchi attivi tutte le sere, dalle 20 alle 2 Trani, sul primo gradino del podio del Festival dell'arte pirotecnica sale... Pepe. Premio speciale al pugliese Del Vicario Trani, il campo di via Gisotti è rinato. E, per la prima volta, ci metterà piede anche la pallavolo Transenna in acqua, tutti criticano ma nessuno si muove: lo fa Nino e si fa anche male per recuperarla A Palazzo Beltrani i ragazzi del «Vecchi» con il «caffè filosofico» rendono omaggio a Leonardo da Vinci Judo Trani, tre ori e un argento nella Gara Interregionale di Lotta È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Al Santo Graal di Trani, venerdì prossimo, omaggio a Lucio Dalla Trani, prosegue il festival "ArmOnia": il programma completo Domani, nel carcere femminile di Trani, proiezione del film “Stato di ebbrezza” Amiu Trani, mercoledì notte nuova disinfestazione Cgil Trani, da mercoledì prossimo apre lo sportello per i lavoratori del settore edile e lapideo Sophia Loren a Trani, al via alle riprese di «La vita davanti a sé» da mercoledì prossimo “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato Turismo religioso, venerdì prossimo presentazione del seminario che si terrà a Trani. Iscrizioni entro il 19 «Mi prendo cura di me»: all’Anteas Trani, giovedì prossimo, nuovo incontro del gruppo di auto/mutuo aiuto Trani religiosa, foto e video della processione di San Vito Scritte sui muri nel centro storico di Trani, colpita anche Porta antica Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica» Ragazzo precipita dal muro del boschetto della villa comunale di Trani: traumi a bacino ed arti, ma non sarebbe in pericolo di vita
PUBBLICITA' Ufficio 2000