Mercati di Bari e Barletta-Andria-Trani, CasAmbulanti denuncia aggressioni nei confronti dei vigili urbani ed episodi di violenza

I continui episodi di intolleranza e veri e propri atti delinquenziali che si consumano ripetutamente nei mercati e nelle fiere delle province di Bari e della Bat stanno superando qualunque limite di tolleranza. I recenti episodi di aggressione nei confronti dei vigli urbani in diversi mercati della Puglia inducono ad uno stato di allarme generale che deve far riflettere. La questione non è più solo di carattere amministrativo ma sta assumendo valenza di vera e propria emergenza criminale e nuove forme di aggressione del territorio da parte di soggetti di diversa nazionalità, quasi tutti provenienti da Paesi extraeuropei.

Siamo sempre stati orgogliosi di aver creato nei mercati dei veri e propri sistemi di accoglienza. Nessun luogo meglio dei mercati rappresenta il sintomo dell’integrazione vera ma integrazione deve significare anche e soprattutto il rispetto delle regole altrimenti si chiama sopraffazione e violenza, anche psicologica.

La recrudescenza di un fenomeno che da anni, da troppi anni, è stato estremamente tollerato ed ignorato da parte delle istituzioni, ci preoccupa e deve essere immediatamente risolto. Non è possibile che per i commercianti in regola da un lato si irrigidiscano le norme, aumentando esponenzialmente ed ingiustificatamente i costi per occupare legittimamente il proprio posteggio nei mercati o per partecipare alle fiere mentre dall’altro si consente che in quegli stessi mercati, in quelle stesse manifestazioni fieristiche, anche le più note e riconosciute della Puglia, si possano consumare apertamente, palesemente ed in spregio al rispetto delle minime norme in materia di occupazione del suolo pubblico, in materia igienico-sanitaria, sul piano della sicurezza e fiscale, abusi da parte di soggetti che non avrebbero titolo quindi abusivi che spesso hanno pure la meglio.

I vigili urbani cominciano ad avere paura. Sì, dobbiamo dirlo a chiare lettere altrimenti saremmo ipocriti e falsi. I vigili urbani cominciano ad aver paura e da soli non bastano più. Il nostro timore dunque è anche quello che si possa allentare ancor di più l’attenzione e consentire la totale occupazione abusiva dei mercati da parte di questi soggetti diventati oltremodo prepotenti, aggressivi, certi di sentirsi “protetti” da forme di estrema tolleranza da parte delle istituzioni locali e centrali, al punto da credere che tutto sia loro consentito. Abbiamo già da qualche settimana chiesto un incontro con la Prefettura di Bari ma anche loro continuano a tergiversare e a non dare risposte. Questo è gravissimo ed è un ulteriore segnale di debolezza di quelle istituzioni che dovrebbero, invece garantire sicurezza, rispetto delle regole e quella “legalità” di cui politici arrivisti e burocrati asserviti ogni giorno si riempiono la bocca senza però neppure essere in grado di fermare un moscerino. Il dilagare di vendite abusive da marciapiede nelle città della Bat, a cominciare da quella di Andria e delle altre vicine, è un incontestabile segnale di debolezza e di inettitudine. I cittadini fanno bene a restare preoccupati per il loro presente e per il futuro dei propri figli in un Paese, l’Italia, dove la salvaguardia e la sicurezza dei cittadini sembra non valere più nulla.

Il Presidente CasAmbulanti Italia, Donato Gala

Il Coordinatore nazionale CasAmbulanti Italia, Savino Montaruli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Trani, convocato per domani un consiglio comunale d'urgenza Qualità della vita 2018, la Barletta-Andria-Trani tra le ultime province in Italia Mercato di Trani, Montaruli: «Una giungla in mano agli abusivi» Arco sterile all'ospedale di Trani: domani, per l'inaugurazione, torna il governatore Michele Emiliano Barresi dopo l'ultimo consiglio comunale di Trani: «Questa è l'amministrazione delle bugie» Supporto alla Polizia locale, convenzione tra Comune e Trani soccorso. Impegno di 5mila euro Carta d'identità elettronica anche nel Comune di Trani, tutti i dettagli Carta d'identità elettronica, giornata di studi nella Prefettura di Barletta-Andria-Trani Nella sera di Natale, a Bacio Nero Trani, "Christmas jazz" Al Polo museale torna il gospel: mercoledì prossimo la Fondazione Seca presenta Laura Wilson & Nù movement Calcio giovanile, una rinnovata Soccer Trani pronta a fare sbocciare tanti nuovi talenti Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Vasco Rossi Domani il sindaco di Trani conferirà tre civiche benemerenze “Conoscere per cambiare”, prossimo appuntamento a Trani domani. Si parlerà dei “Nuovi razzismi” Giovedì prossimo a Trani presentazione del libro "Meglio così", fiaba per bambini che parla della pedofilia Trani sul filo, al via venerdì il laboratorio sulla costruzione e l'uso dei trampoli. Iscrizioni già aperte Venerdì prossimo nella scuola Petronelli di Trani la seconda edizione del presepe vivente Trani, nella chiesa di san Giovanni, fino al 27 dicembre, esposizione delle opere di Angela Maria Lettini AGGIORNATO. Maltempo a Trani, rinviata a venerdì prossimo la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Trani, a largo Goldoni sabato prossimo “Aspettando il Natale” A Trani, sabato prossimo, serata di beneficenza con raccolta di generi di prima necessità Al via a Trani la raccolta di giochi per bambini meno abbienti Natale di Trani, fino al 30 dicembre collettiva d'arte presso l'associazione Arsensum Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII Natale di Trani, alla Vigilia ritorna la cena solidale per i meno fortunati Beni condivisi del Comune di Trani, torneranno a rivivere il Santa Maria di Giano e un terreno incolto in via Tolomeo Natale di Trani, tutte le piacevoli sorprese degli allestimenti di Villa Telesio Passaggio a livello di Trani, il movimento "Impegno civico per la realizzazione del sottovia": «Noi, ancora in attesa di risposte» Short list di tributaristi di fiducia del Comune di Trani, domande fino al 31 dicembre
PUBBLICITA' Incos