Vi piacerebbe un porto di Trani così? Questa è l'idea, presentata ieri: adesso, tutti a caccia dei fondi

Punti di forza e di debolezza, analisi delle prospettive di crescita e ipotesi di lavoro per consentire lo sviluppo economico del porto e ricucirlo con la città, a cominciare da quelle opere che potrebbero essere realizzate per qualificarlo come ‘porto turistico’. È questo il contenuto dello studio sul fronte mare di Trani realizzato in attuazione del protocollo d’intesa sottoscritto tra Comune, Confindustria Bari e BAT e ANCE Bari e BAT con l’obiettivo di favorire lo sviluppo urbano sostenibile della città.


Al centro dell’evento dal titolo “Trani - Studi Urbani - Il Porto come nuovo attrattore turistico”, organizzato venerdì 27 ottobre nel Polo Museale, le analisi urbanistiche sulla zona e numerose ipotesi di lavoro per valorizzare l’area. Tra esse l’aumento dei posti barca (dagli attuali 520 a 580), in particolare quelli destinati alle imbarcazioni medio-grandi, l’allargamento delle banchine, la creazione di servizi turistici che permettano di ottenere riconoscimenti come la ‘Bandiera Blu’, la creazione di elementi di raccordo con la città, l’allargamento verso il mare della piattaforma terrestre con la realizzazione di un piccolo anfiteatro e la riqualificazione delle piazze della zona fronte mare.


Lo studio è stato condotto da un gruppo di lavoro coordinato dall’Ordinario di Ingegneria ambientale del Politecnico di Bari Leonardo Damiani e dal presidente del Cerset – ANCE Mario Presicci. All’incontro sono intervenuti il sindaco di Trani Amedeo Bottaro, l’assessore regionale ai Lavori pubblici Anna Maria Curcuruto, il presidente di ANCE Beppe Fragasso, il presidente della zona BAT di Confindustria Sergio Fontana, il responsabile urbanistica di Legambiente Puglia Domenico Delle Foglie e il prorettore vicario del Politecnico di Bari Loredana Ficarelli.


Lo studio ha analizzato i punti di forza del litorale tranese, in buono stato di conservazione ma che potrebbero essere oggetto di lavori per migliorarne sicurezza e fruibilità oltre che per dare un’identità architettonica precisa al centro cittadino; tra questi il Castello Svevo, da proteggere dalla forza erosiva del mare e armonizzare da un punto di vista architettonico con il porto, e la villa Comunale, da valorizzare insieme a tanti edifici di rilievo storico e diverse piazze. Dall’analisi del porto, e del suo possibile inserimento nel sistema dei porti turistici italiani, emerge una proiezione su quello che potrebbe essere l’aumento delle imbarcazioni in ingresso grazie al crescente afflusso di turisti in Puglia, nella quale si rileva una carenza di quasi 15 mila posti barca, di cui circa 800 solo nella BAT. L’analisi opera una riflessione anche sulla carenza di servizi e aree attrezzate, che rendono necessaria la realizzazione di nuove infrastrutture (come banchine e attività commerciali, servizi diportistici e tecnologici, parcheggi e un migliore sistema di illuminazione) e un ripensamento dei moli di San Nicola e di Sant’Antonio, sia dal punto di vista strutturale che da quello inerente la loro funzionalità rispetto al bacino naturale del porto antico.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

AGGIORNATO. Cantatore come Stankovic, Recoba e Palermo: Sky rende omaggio al «golazo» da centrocampo del calciatore del Trani Annunciata quattro mesi fa, eccola finalmente nel centro di Trani: è la «Fontana dell'amore» di Avis Via Borsellino e via Monte d'Alba, questa volta i comparti non li disegna il commissario. Bottaro: «Trani si è ripresa il diritto di programmare territorio e sviluppo» San Domenico, pronto mezzo milione per riaprirla. E 300mila euro vanno alla cattedrale Beni culturali, Mennea: «Dal Mibact soldi per difendere cattedrali di Andria, Barletta e Trani» Cassazione, il nuovo presidente aggiunto è di Trani: Domenico Carcano. Nettamente battuto Davigo nella corsa a due Carcano al vertice della Cassazione, il sindaco di Trani gli riconoscerà una civica benemerenza Alberi di Trani, questa volta si sfronda e non si taglia Si tagliano alberi anche nell'ex ospedaletto di Trani: questa volta lo ha disposto la Asl Bt Dehors a Trani, continua la querelle: la nota di Confcommercio e Confesercenti Dehors a Trani, continua la polemica. Montaruli: «Troppa fretta e presunzione. Intervenga la Soprintendenza» Trani-Savoia il giorno dopo, Pizzulli esalta tutti e già volta pagina: «Eccezionali, ma adesso pensiamo al Gallipoli» AGGIORNATO CON VIDEO. Elezioni politiche, oggi a Trani presentazione dei candidati di Fratelli d'Italia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani omaggio a Cesare Cremonini Premio letterario Fondazione Megamark de "I dialoghi di Trani", oggi presentazione de “I vignaioli di Citeaux” Domani, a Trani, convegno del Pd "La politica che dà speranza" “Conoscere per cambiare”, domani a Trani incontro su don Lorenzo Milani A Trani, da domani fino a domenica, corso intensivo sulla catechesi per e con le persone disabili “M’illumino di meno”, tutti gli eventi previsti venerdì a Trani Sabato prossimo al Dino Risi jazz corner "E-mail special", Pino Pichierri quartet Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Sabato prossimo, "I solisti dell'Arcadia" Domenica a Trani presentazione del libro “Clara, un giorno d’estate” Domenica a Trani convegno di spiritualità "Non rendete male per il male", con il dottor Mimmo Armiento A Palazzo Beltrani prosegue "G12", la mostra che riunisce altrettanti giovani talenti È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: il calcio «Anima» la città Conducente perde il controllo dell'auto a Trani sud: ferite non gravi Cantatore e Monopoli trasformano la pioggia in oro: Trani-Savoia 2-1. Il 7 marzo, a Lagonegro, sarà matchball Cava fumante, la Procura di Trani vuole accorciare i tempi: nominato un consulente per disporre la messa in sicurezza e bonifica del sito Cava fumante, i timori di Trani a capo dopo il ricorso al Tar della proprietà: «Si rischiano tempi troppo lunghi, il sindaco non aspetti oltre» Servizi pubblici a Trani, gara chiusa ma manca il dirigente: rinviata a data da destinarsi l'apertura delle buste Il terreno adiacente la scuola Cezza sarà trasformato in orto dai bambini: via libera dalla giunta comunale di Trani Anche i ragazzi della “Rocca-Bovio–Palumbo” di Trani al Petruzzelli "A scuola di...sport", seminario di aggiornamento giuridico-fiscale del comitato provinciale Coni della Barletta-Andria-Trani Arcidiocesi di Trani, Mons. D’Ascenzo porge i saluti al mondo della scuola e, citando Papa Francesco, ricorda don Lorenzo Milani «Inutile»: uscito l’inedito della giovane cantautrice di Trani Ida Tritta Prevenzione dei suicidi tra i poliziotti, firmato a Trani un protocollo d'intesa
PUBBLICITA' Real Suole