Estorsioni, il 5 dicembre rito abbreviato a Bari per undici imputati: fra loro, anche un «omissis». Il Comune di Trani è parte civile

C'è anche un «omissis» fra gli imputati del rito abbreviato che, il prossimo 5 dicembre, si terrà innanzi al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari, Rosa Anna Depalo, con riferimento ai soggetti accusati del reato estorsione in concorso con l'aggravante del metodo ed altri capi di accusa. Le estorsioni, una consumata e le altre tentate, riguardarono attività della ristorazione, imprenditoriali, del settore immobiliare e lapideo.


L'imputato misterioso risulta come ottavo di un elenco che inizia con il nome dell'indiscusso capo della banda, Vito Corda 39 anni, pluripregiudicato, collaboratore di giustizia, domiciliato presso il Servizio centrale di protezione e detenuto presso il carcere di Ariano Irpino.


Questo l'elenco degli altri imputati e, tra parentesi, le relative città di detenzione: Giuseppe Corda, fratello di Vito (Larino); Michele Di Feo attualmente sottoposto agli arresti domiciliari; Ilir Gishti, albanese residente a Trani (Lecce); Nicola Pecorella (Melfi); Pasquale Pecorella (Montorio, in provincia di Verona); Nicola Petrilli (Trani); Pasquale Pignataro (Foggia); Armando Presta (Taranto); Michele Regano (Trani). L'omissis è l'unico soggetto a piede libero.


L'altro giorno, presso il Tribunale di Trani, si è tenuta la prima udienza del processo con giudizio ordinario a carico di Domenico Pignataro, l'unico soggetto per il quale, dal decreto di giudizio immediato, si è passati al rito ordinario. Tutti gli altri hanno optato per l'abbreviato, che avrà luogo a Bari il prossimo 5 dicembre, con l'eccezione di Michele Regano, che ha chiesto il condizionato e potrà, alla luce della documentazione probatoria richiesta dai suoi difensori, Claudio Papagno e Francesco Di Marzio, essere giudicato con il rito ordinario, ovvero anche lui con l'abbreviato.


Sono ben 17 le parti offese, una sola delle quali, il Comune di Trani, si è costituito parte civile. «I reati contestati, con l'aggravante del metodo mafioso - scrive il sindaco, Amedeo Bottaro -, hanno determinato un danno sia di natura patrimoniale, sia morale, sia di immagine per l'ente, come pure per tutta la comunità tranese, meritando ampia tutela risarcitoria». 


Le altre sedici parti offese sono imprenditori e cittadini a vario titolo oggetto delle estorsioni.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

E se un giorno i vigili multassero anche la scuola guida? Per le strade di Trani, fra verbali e paradossi Sottopasso di via De Robertis, Lima: «Veicolare e pedonale, c'è già il progetto dell'amministrazione del 2013» Sottopasso di via De Robertis, Trani a capo ritorna sull'argomento: «Deve essere veicolare e pedonale» Dal temporale alla voragine: porto di Trani, emergenza fra transenne e traffico Gara per la vigilanza degli immobili comunali di Trani, solo due candidati hanno il curriculum ok: fatta la commissione giudicatrice «Liberi, unici, tranesi»: si è ufficialmente costituito il movimento politico «Solo con Trani» Non solo «accesso chiuso». Merra e Barresi rincarano la dose sul Comune di Trani: «C'è anche disparità di trattamento tra i dipendenti» Arriva a Trani il “Carosello” dello Spi Cgil Puglia: tante iniziative sabato in piazza Quercia Estate di Trani, c'è anche Brignano: lo spettacolo del comico il 23 agosto in piazza Duomo Assunzioni a tempo determinato in Amiu, lunedì prossimo il doppio sorteggio presso lo chalet della villa di Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana: oggi e domani, la rassegna per ragazzi Santo Graal di Trani, domani omaggio a Fabi, Silvestri e Gazzè Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Sabato, Toni Messina Trani religiosa, da oggi via alla festa liturgica di San Nicola il Pellegrino Nasce “l’olio di Trani”: presentazione oggi "Il Maggio dei libri" nella biblioteca di Trani, tante attività previste. Nuovo appuntamento, oggi, con il sindaco Bottaro Il «De Amicis» di Trani presenta il bilancio sociale: appuntamenti fino a sabato Decennale della morte di Luigi Malerba, anche Trani lo ricorda con la presentazione di "Sull'orlo del cratere". Appuntamento domani in biblioteca «La verità al servizio della libertà»: domani, a Trani, incontro su Aldo Moro e San Tommaso Moro Domani, al Dino Risi di Trani, Larry Franco swingtet Ritorna “Spiagge e fondali puliti”: a Trani, sabato pulizia dello Scoglio di Frisio; domenica di Boccadoro Sabato prossimo, a Trani, il prestigioso gruppo «I camaleonti» Domenica nella villa comunale di Trani esibizione dei talenti “nostrani”: è festa con «Armonia» «Cantine aperte» raddoppia: domenica prossima, a Trani, visita a villa Schinosa «La chiesa di santa Chiara e le guerre mondiali": incontro a Trani domenica Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Mercoledì prossimo, nella cattedrale di Trani, il concorso di poesie "San Nicola in rime" "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 7 giugno Merra e Barresi, la battaglia contro il sindaco di Trani è a suon di cartelli: «Siamo organo di controllo, apriteci l'Ufficio ragioneria senza appuntamento» Case del custode, al liceo De Sanctis è occupata «provvisoriamente» dal 1995: il Comune di Trani ne ordina lo sgombero Case del custode, sarà sgombero anche alla Cezza: il vecchio sorvegliante chiedeva al Comune di Trani di farci lavorare il figlio Un'ora di pioggia, un metro d'acqua: i volontari di Trani soccorso liberano con fatica il sottovia allagato Area urbanistica del Comune di Trani, cambiano gli orari di ricevimento: ecco i nuovi VIDEO. Trani religiosa, la memoria liturgica in onore di Santa Rita da Cascia «Mariniamo la scuola»? A Trani è virtù: studenti in mare, per il rispetto dell'ambiente Stoppie, entro il 15 giugno tutto da bonificare per evitare incendi: l'ordinanza del sindaco di Trani riguarda terreni pubblici e privati Amet, il Movimento consumatori di Trani si offre per le segnalazioni di nuovi, eventuali disservizi Nuova vetrina per “I dialoghi di Trani”: saranno a “Napoli città libro” con Nando dalla Chiesa
PUBBLICITA' Borgo Beltrani