"L'architetto non serve?!": a Trani, oggi, presentazione del libro di Aldo Pinto

L'architetto e scrittore Aldo Pinto sabato 20 maggio alle 19.30 sarà ospite della libreria Luna di sabbia in via Mario Pagano per presentare il suo primo libro "L'architetto non serve?!" edito da Albatros. Dialogheranno con l'autore Mario e Enrico Cassanelli.


«Il sogno di un bambino di diventare architetto raccontato attraverso gli episodi della sua vita: dai lego all’università, dai primi disegni su carta millimetrata ai progetti esecutivi, dall’educazione tecnica ai laboratori di progettazione. I viaggi sono parte integrante della vita di un architetto e costituiscono il suo bagaglio culturale, storico e artistico; per questo largo spazio viene dato ai diversi viaggi che l’autore ha compiuto in solitaria alla scoperta dell’architettura, dal periodo classico al contemporaneo.


Il lavoro dell’architetto, la sua formazione, la sua realtà contemporanea, vengono tratteggiati attraverso i disegni e le parole di un giovane che ha iniziato a digitare un testo sulla sua vita e sull’architettura all’età di 23 anni, lavorandoci per più di 10 anni, rendendosi infine conto che l’architettura, e la sua vita, sono indivisibili; da qui l’idea di una scuola di architettura differente dalle università, un modo di diventare architetti che non preveda la “semplice laurea”. Il testo si conclude con un saggio sull’ “architettura del punto di vista”, riguardante la concezione di un solido (edificio o monumento che possa essere) che sovverte le regole del disegno, mettendo in crisi la sua rappresentazione grafica, e la sua percezione spaziale. Un percorso che, partendo dal significato di “architettura”, ridefinisce il ruolo dell’architetto, l’importanza della sua figura e la sua utilità nella società contemporanea».


Aldo Pinto è nato il 22 maggio 1982 a Trani, dove vive e svolge la libera professione di architetto. Questa è la sua prima pubblicazione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Oltre duecento ragazzini in attesa del concerto già dalle 4 di ieri: Trani, è scoppiata la Rikimania Riki a Trani: per la Fondazione Seca, questa sera, è il terzo spettacolo di Fuori museo Riki a Trani, tutto quello che c'è da sapere fra servizi e misure di sicurezza Il giullare 2018, a Trani è la notte dei verdetti: questa sera, alle 21, la serata finale del festival «contro ogni barriera» Con “Tango, monsieur?” al parco santa Geffa di Trani va in scena la solidarietà femminile Giostrine di Trani accessibili, ne arrivano due nuove in via Polonia e villa comunale Amiu Trani, il Movimento 5 stelle torna a chiedere al sindaco la revoca di Guadagnuolo Al Polo museale di Trani torna Pam, Piccoli amici al museo «Festival Debussy» a palazzo Beltrani: oggi l'ultimo appuntamento I quarant'anni di Radio Bombo: a breve, mostra e manifestazioni al Polo museale di Trani È in edicola il nuovo numero de Il giornale di Trani: «La voce» Trani religiosa, prosegue il programma della festa liturgica di Sant'Anna Infopoint di Trani, nuovi appuntamenti estivi: da oggi, espone Aniello Palmieri Trani, prosegue l’«estate del quartiere stadio»: oggi, caccia al tesoro Estate di Trani, da domani l’undicesima edizione di “Raccontando sotto le stelle” Trani, martedì 31 luglio messa in ricordo di Mons. Pichierri Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto Trani religiosa, il programma della festa patronale dal 27 al 30 luglio Estate di Trani, il programma giorno per giorno. Anche oggi, tanti appuntamenti Pedana del lido Marechiaro, il Comune di Trani fa sospendere i lavori: «Serve autorizzazione paesaggistica» Supercinema, parla il legale della proprietà: «La Procura di Trani ha chiesto l'archiviazione e i miei assistiti stanno adottando le soluzioni per la messa in sicurezza» Goletta verde arriva a Trani e, questa volta, si ferma a Boccadoro Trani, consiglio comunale il venerdì di San Nicola. Ma c'è sempre la seconda convocazione il 31 luglio Gettoni di presenza: a Trani, per il 2018, potrebbero bastare 55mila euro. Sarebbe un sesto di quattro anni fa Trani, processo Zanni: Napoletano assolto dall'accusa più grave. Per lui 4 anni per rissa pluriaggravata. Due anni e sei mesi per Lorusso Trani, sentenza processo Zanni: soddisfatto il difensore di Napoletano, proporrà appello il legale di Lorusso Trani, sentenza processo Zanni: per il legale della famiglia, «rissa e omicidio avrebbero dovuto coesistere» Servizi all'ospedale di Trani, Delle Donne: «Investimenti per 9 milioni di euro, quasi 45mila accessi solo l'anno scorso»
PUBBLICITA' Game People