A Trani la sesta edizione di “Fuori gli autori”: oggi Michele Balducci e Noir le club

Due appuntamenti domenicali per la sesta edizione di “Fuori gli autori”, due matinée musicali dedicati alla musica inedita, prodotta da giovani autori del nostro territorio. Quest'anno, le date da appuntare in agenda sono domenica 14 e domenica 21 maggio. I concerti hanno inizio alle 11.30 e si concludono dopo circa un'ora. Ogni giornata ospita due set che si alternano sul palco dello straordinario teatro del boschetto, all'interno della nostra villa comunale. L'appuntamento di oggi, domenica 21 maggio, a causa delle condizioni climatiche avverse si terrà presso il teatro del centro Jobel di Trani.


Dopo l'esibizione dei "Peroxide" e dei "Gads", di domenica 14 maggio, domenica 21 maggio si esibiranno Michele Balducci e Noir le club.


In molti saranno curiosi di conoscere “dal vivo” Michele Balducci, dopo averlo conosciuto con il nickname “Mikyleaks” attraverso la sua pagina Facebook, sempre ricca di bellissima musica, e il suo singolare diario che lo ha trasformato nell’amico, nel confidente, o addirittura in una guida per molti di noi. Ama definirsi un musico, più che musicista, che vuole comunicare emozioni attraverso le note della sua chitarra (talvolta anche del suo ukulele o di altri strumenti) e con la sua voce acerba. Non si tratta di un mago, ma ciò non gli impedisce di essere fermamente convinto che la musica sia lo strumento con cui creare un'alchimia particolare attraverso la quale i cattivi pensieri e le negatività, si trasformano in gioia e slancio vitale. Il suo suono è il frutto della contaminazione tra i generi musicali più disparati, dalla West Coast alla CSNY, dal Progressive delle Orme, dal Jazz luonge e hard-bop fino al funky blues and soul... e qualcosa di Tony Dallara o Mario Merola, ovviamente.

I “Noir le club” arrivano da Bari e dal suo hinterland, e nonostante la giovane età hanno al loro attivo un grande lavoro creativo fatto di composizioni originali, di arrangiamenti accurati, di registrazioni in studio e di tanti live, soprattutto nell’ambito di concorsi nei quali si sono sempre distinti per qualità e impegno. Il gruppo si è costituito nel 2015, intorno al giovanissimo cantautore Giorgio Schino e alle sue canzoni, che così hanno potuto essere interpretate attraverso il gusto e la sensibilità di questo collettivo. Insieme stanno inseguendo il sogno di fare musica, mescolando generi apparentemente molto distanti tra loro, come il funk, il jazz-noir e il blues, ma che nelle loro canzoni trovano una sintesi fresca e originale.


Luigi Capogrosso
ritMiMisti - associazione musicale

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Villa di Trani, ecco il nuovo parco giochi con area fitness: consegnato alla civiltà dei cittadini Conferimenti fuori orario, la Polizia locale di Trani ancora in azione: sanzionato anche un centro di analisi cliniche A fuoco i vecchi uffici dell'ex sciala De Simone: il sindaco di Trani potrebbe emanare un'ordinanza di messa in sicurezza Sportello malattie rare a Trani: due anni di attività e iniziative di rilancio L’impresa si fa sempre più «rete»: siglato un protocollo tra l’Ordine dei commercialisti di Trani e l’Assoreti Pmi L’Associazione mazziniana italiana di Piombino sostiene il Premio nazionale Giovanni Bovio È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Assaliti» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Festa dei musei, a Trani oltre mille visitatori al Polo museale: prorogata l'installazione «Writer's block» Anche quest’anno Legambiente Trani aderisce a “Spiagge e fondali puliti”: domani sarà vicino al castello, domenica in zona Boccadoro Il "De Amicis" di Trani traccia il "bilancio sociale": ultimo appuntamento, oggi Decimo cammino delle Confraternite pugliesi, a Trani appuntamento oggi Oggi, al centro Jobel di Trani, presentazione della guida per il cittadino: "Dopo di noi", amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali Oggi, a Trani, convegno su "Il fenomeno migratorio dall'Africa e dall'Oriente verso l'Europa, problematiche giuridiche e culturali" Il calcio in una storia, l’Ursus Trani racconta Vincenzo Povia. Appuntamento domani e domenica Trani, il programma della festa liturgica di san Nicola Pellegrino “Maggio dei libri”: domani, al Polo museale, Francesco Giorgino Calcio a 5, domenica prossima Trani si gioca il titolo regionale a Taranto: obiettivo, le finali nazionali di Montecatini Terme Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il primo giugno. Prenotazioni fino a lunedì prossimo Pietra di Trani, martedì prossimo convegno a san Luigi con presentazione del libro di Francesco Pagano “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: tutti gli appuntamenti per i più piccoli. Il prossimo, martedì Mercoledì prossimo, al Palazzo Tupputi di Bisceglie, il poeta di Trani Davide Uria presenta "Trame d'assenza" A Trani giovedì prossimo incontro commemorativo di Monsignor Vincenzo Franco nel centenario della nascita «Sulle strade della pugliesità Doc»: a Trani, il 2 giugno, sfilata ed esposizione di auto d’epoca Juve-Real Madrid, a Trani videoproiezione in piazza Quercia Consiglio comunale di Trani, controllo di Amet e Amiu: le perplessità della minoranza sul Regolamento Consiglio comunale di Trani, nei preliminari oggetto della discussione soprattutto i 15mila euro per la gestione "social" Ex consigliere comunale di Trani carambola su vetture parcheggiate: ferito, ma non è grave Incidenti e sicurezza, la porzione di Trani dell'Andria-Bisceglie non sarà allargata Chioschi estivi a Trani, semi flop: solo due domande pervenute. Ignorate le altre due aree disponibili Tribunale di Trani «a rischio smantellamento», l'Ordine degli avvocati: «Palazzo Carcano al Demanio» Trani, ultimatum al Comune per lo stadio: «Risposte entro il 10 giugno, o dovremo ridimensionare il nostro progetto sportivo» Il giovane Alfonso Palumbo della Lega Navale di Trani convocato nel team azzurro Final four regionale under 15 silver maschile presso il PalaAssi il 30 e il 31 maggio. Ci sarà la Juve Trani Anteas Trani: inizia oggi il corso di inglese per adulti, «un nuovo modo per non sentirsi soli»
PUBBLICITA' Barbayanne