Casa Bovio, adesso gli occupanti si allacciano anche alla fogna. Il sindaco di Trani: «Siamo in attesa di notizie dal tribunale dei minori»

Gli occupanti della casa natale di Giovanni Bovio sembrano chiudersi a doppia mandata all'interno dell'immobile, di proprietà del Comune, in cui stanno illegittimamente abitando dallo scorso febbraio. Infatti, nonostante l'ordinanza di rilascio dei locali già da tempo emanata dal dirigente del Settore Patrimonio, Giovanni Didonna, adesso sono in corso lavori di escavazione della sede stradale per l'allaccio del tronco di fogna nera della palazzina alla rete urbana.


Il vero problema di quell'immobile, destinato esclusivamente a scopi culturali, è l'assenza di veri e propri servizi igienici. Tuttavia, durante questi mesi, gli occupanti prima hanno compiuto lavori all'interno dell'appartamento e, adesso, stanno completando l'opera con l'allaccio alla rete fognaria cittadina.


Il sindaco, Amedeo Bottaro, già informato insieme con la Polizia locale della nuova circostanza, ha preannunciato un ulteriore provvedimento che comprenda, anche, l'immediata sospensione dei lavori.


E ha fatto sapere che il Comune di Trani è in attesa di notizie, dal Tribunale dei minori, per la collocazione dei cinque figli, tutti di minore età, dei due congiunti che occupano l'immobile comunale sito in via Mario Pagano, all'angolo con via Sant'Agostino.


Per la cronaca, anche l'altro appartamento di pubblica proprietà è occupato abusivamente, ma in questo caso solo da una donna. Ed anche all'indirizzo, da tempo, è stata emanata un'ordinanza di rilascio dell'immobile, in mancanza del quale si procederebbe, come nel caso della famiglia confinante, allo sgombero forzoso.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Hello Bike