Festival Il Giullare, oggi a San Magno "Come uno straniero: l’autismo per comunicare"

In merito alla rassegna "Festival Il Giullare" oggi, mercoledì 5 agosto, sarà presentato nella sala teatro San Magno "Come uno straniero: l’autismo per comunicare" (ingresso ore 20.30 – sipario ore 21.00).

Questa è la storia di Mario affetto da spettro autistico, e Veronica sua sorella che vive con lui e se ne prende cura. Il loro dialogo, tra tenerezze e complicazioni, si fonda esclusivamente sulla capacità che ha Veronica di ascoltare e capire suo fratello. Mario, infatti, è un eterno bambino costretto ad essere sempre ligio alle regole da rispettare per ogni piccola azione quotidiana. Come tale, vive all’esterno della realtà, non l’attraversa mai per davvero. Come uno straniero, appunto. Veronica è il suo unico mondo, lo assiste in tutto e per tutto ma le pesa la mancanza di una propria vita indipendente dato che entrambi i genitori anni addietro sono deceduti. Un finale sconvolgente e inaspettato lascerà lo spettatore di fronte ad un’amara riflessione sulla vita.

Comportamenti autistici: distruttivi, incapacità di parlare, ipersensibilità al contatto fisico, mania di usare oggetti come fossero trottole “associavo le parole alle immagini che avevo in mente. Se lo psicologo mi diceva STOP vedevo un segnale di stop. Se mi diceva VAI, vedevo una luce verde!

Si parla di autismo, indubbiamente, ma è soprattutto l’ennesima riflessione con il sorriso sulla disabilità e ciò che cambia nella routine quotidiana di chi ci convive a stretto contatto.

“Come uno straniero” affronta il tema della comunicazione con la disabilità a partire da chi disabile non è. Veronica comprende perfettamente Mario, ma non riesce a farsi capire da lui. Questa condizione getta chi vive accanto a un disabile in una condizione di esasperante frustrazione: non farsi capire significa in ultima analisi non essere in grado di proteggere chi si ama.

Tuttavia, capire l’altro e farsi dall’altro capire non è indispensabile per qualsiasi comunicazione? E non lo è forse ancor di più quando l’atto comunicativo coinvolge un disabile?

Si tratta di trovare una comunicazione capace di sgretolare quell’isolamento che è condizione ricorrente per un autistico. Lo sforzo allora non è tanto di ascoltare e quindi capire, quanto piuttosto di farsi ascoltare e offrire all’altro gli strumenti necessari a capire.

La delusione può essere cocente e dietro gli sforzi si cela quasi sempre la sconfitta. Resta però la sensazione, anzi la certezza, che se nessun atto comunicativo è privo di difficoltà, ogni tentativo per metterlo in moto non può che generare a sua volta delle possibilità. Ed è di queste possibilità che, in fondo, vogliamo continuare ad occuparci.

Compagnia Ideachiara Onlus Teatro sociale e oltre
drammaturgia: Angelo Callipo
regia: Giovanni Allocca
con Michele Tarallo e Francesca Ciardiello
musiche: Alberto Giordano
disegno luci: Tommaso Toscano
scenografia: IdeaChiara
responsabile tecnico: Yasmine Ferretto

 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' AMIU

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Grandi numeri» Porto di Trani, nei prossimi giorni i lavori agli impianti di illuminazione e di video sorveglianza Dialoghi di Trani, oggi l'ultima giornata della 19ma edizione: la concluderà una lectio di Gianrico Carofiglio Trani-Bisceglie, si riparte dall'1-1 e si gioca sul rigenerato Comunale PUBBLIREDAZIONALE. Milone Store, i migliori prodotti di informatica e telefonia: servizio di assistenza e riparazione rapido Oggi è la giornata mondiale del migrante e del rifugiato: la riflessione del direttore dell'fficio diocesano Migrantes Prenotare un appuntamento in un negozio? Dal 30 settembre il team tranese di Ticketo rilascerà l'app gratuita Movimento giovanile di Italia in comune, si dimette il coordinatore Domenico Corraro Polo Museale, si chiudono oggi "Le Giornate europee del patrimonio" alla scoperta di Trani "Puliamo il mondo": Legambiente e Despar insieme nella campagna di sensibilizzazione. Appuntamento oggi sul lungomare Mongelli Scuola, domani al De Amicis la festa dell'accoglienza per gli alunni delle classi prime "Fossi Figo", da lunedì mattina su RadioBombo torna il programma di Francesco Donato: tra musica e notizie tante novità per la nuova stagione Trani, continuano gli appuntamenti al Santo Graal: venerdì prossimo l'omaggio a Lucio Dalla Festività degli Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele: martedì la santa messa Trani religiosa, il programma dei festeggiamenti per i santi Cosma e Damiano Scuola: oggi al santuario di Fatima si benedicono alunni e personale Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, la mostra a palazzo Beltrani continua fino all'11 ottobre Trani, la materna del Primo circolo dà l'addio al San Paolo: la nuova sede sarà il Nido della felicità, in via De Gemmis Trani 2020, a sostegno della nuova amministrazione c'è il gruppo di Idee, giovani e politica: «Si scelgano massimo sei assessori: stop allo spreco in politica» Trani, la Lega per la prima volta approda in consiglio comunale con Giovanni di Leo Le nuove nomine dell'arcivescovo D'Ascenzo: tra i sacerdoti anche don Vincenzo Giannico e don Domenico Bruno di Trani Trani, crollata una porzione di tetto della Lampara. Bottaro: «Brutta pagina della mia amministrazione, dobbiamo ripartire dalla trattativa interrotta» Coronavirus, la situazione a Trani: 9 attualmente positivi, di cui uno in ospedale. Il totale dei casi dal 29 agosto è 14 Bollettino Coronavirus, salgono i positivi: oggi in Puglia 90 casi, 17 nella Bat Raffaele Fitto è positivo al Coronavirus, su Facebook scrive: «Io e mia moglie siamo asintomatici» Trani 2020, colpo di scena in Fratelli d'Italia: Lima recupera 7 voti e torna ad essere consigliere comunale Voto che vince e voto che perde: un'analisi numerica delle elezioni comunali
PUBBLICITA' AMIU