Consiglio comunale di Trani, approvato l'ultimo bilancio di previsione dell'amministrazione Bottaro: fondo cassa post covid da 400mila euro

«Il bilancio è stato redatto nell'osservanza delle norme di legge, dello statuto dell'ente, del regolamento di contabilità e dei principi previsti per legge. Inoltre vi sono coerenza interna, congruità e attendibilità contabile delle previsioni, coerenza esterna ed in particolare la possibilità, con le previsioni proposte, di rispettare gli equilibri di finanza pubblica così come disposti per legge».

Così il Collegio dei revisori dei conti (presidente Colomba, componenti Perrone e Trombetta) ha espresso parere favorevole sulla proposta di bilancio di previsione annuale e pluriennale 2020-2022, che il consiglio comunale ha approvato con 20 voti favorevoli. 

Si tratta del l'ultimo bilancio di previsione prima delle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre, ma anche del primo bilancio post covid. E proprio in quanto tale, è evidentemente condizionato dalle numerose voci di spesa nate dall'emergenza sanitaria, che si è trasformata in economica e sociale, ed è stato calibrato proprio sulla base di quelle.

Non è un caso che, fra i provvedimenti all'ordine del giorno, vi sia stata la nota integrativa al Documento unico di programmazione, che è stato modificato come già assicurato il giorno della sua approvazione dall'assessore alle finanze, Luca Lignola, proprio sulla base delle necessità emesse a seguito del lockdown.

«Per effetto dell’emergenza Covid-19 - si legge nel provvedimento - si è intervenuti sul fronte di tagli alle spese di servizi non più resi e/o erogabili e sugli stanziamenti per le spese connesse alla gestione dell’emergenza.

Fra le buone notizie quella per cui, grazie alla rinegoziazione dei mutui in corso, per il 2020 è previsto un risparmio di 818.000 euro grazie al quale si potrà rafforzare con 400.000 euro il fondo cassa post covid, soprattutto a favore di famiglie e soggetti assistite dai servizi sociali.

Peraltro, sempre a causa dell'emergenza sanitaria, durante il 2020 si è reso necessario effettuare variazioni in esercizio provvisorio e prelevamenti dal fondo di riserva di cui la manovra da approvare tiene inevitabilmente conto.

La manovra è di poco meno di 248 milioni di euro (per competenza) e poco meno di 325 milioni (per cassa).

Il provvedimento approvato conferma, innanzi tutto, le aliquote differenziate dell'addizionale comunale Irpef approvate nel 2019, così come quelle dei tributi minori, vale a dire Tassa per l'occupazione del suolo pubblico, diritti sulle pubbliche affissioni e imposta di pubblicità, ferme restando le misure di sostegno già in atto a seguito dell'emergenza covid.

Allo stesso modo viene confermata in via provvisoria l'Imu 2019 con le sue relative aliquote, e sempre in via provvisoria resta invariata la Tari esattamente come nel 2019, anche in questo ferme restando le agevolazioni che saranno disposte con separato provvedimento.

A corredo del bilancio di previsione da approvare, oltre le tariffe per l'utilizzo dei servizi pubblici a domanda individuale, sono presenti gli altri classici provvedimenti collegati: il Piano delle alienazioni e valorizzazioni; il Programma delle opere pubbliche; il programma degli acquisti; la destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative ai sensi del Codice della strada; la programmazione triennale del personale; le tariffe della darsena comunale; il Documento unico di programmazione 2020-2022.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' AMIU

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Grandi numeri» Porto di Trani, nei prossimi giorni i lavori agli impianti di illuminazione e di video sorveglianza Dialoghi di Trani, oggi l'ultima giornata della 19ma edizione: la concluderà una lectio di Gianrico Carofiglio Trani-Bisceglie, si riparte dall'1-1 e si gioca sul rigenerato Comunale PUBBLIREDAZIONALE. Milone Store, i migliori prodotti di informatica e telefonia: servizio di assistenza e riparazione rapido Oggi è la giornata mondiale del migrante e del rifugiato: la riflessione del direttore dell'fficio diocesano Migrantes Prenotare un appuntamento in un negozio? Dal 30 settembre il team tranese di Ticketo rilascerà l'app gratuita Movimento giovanile di Italia in comune, si dimette il coordinatore Domenico Corraro Polo Museale, si chiudono oggi "Le Giornate europee del patrimonio" alla scoperta di Trani "Puliamo il mondo": Legambiente e Despar insieme nella campagna di sensibilizzazione. Appuntamento oggi sul lungomare Mongelli Scuola, domani al De Amicis la festa dell'accoglienza per gli alunni delle classi prime "Fossi Figo", da lunedì mattina su RadioBombo torna il programma di Francesco Donato: tra musica e notizie tante novità per la nuova stagione Trani, continuano gli appuntamenti al Santo Graal: venerdì prossimo l'omaggio a Lucio Dalla Festività degli Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele: martedì la santa messa Trani religiosa, il programma dei festeggiamenti per i santi Cosma e Damiano Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, la mostra a palazzo Beltrani continua fino all'11 ottobre Trani, la materna del Primo circolo dà l'addio al San Paolo: la nuova sede sarà il Nido della felicità, in via De Gemmis Trani 2020, a sostegno della nuova amministrazione c'è il gruppo di Idee, giovani e politica: «Si scelgano massimo sei assessori: stop allo spreco in politica» Trani, la Lega per la prima volta approda in consiglio comunale con Giovanni di Leo Scuola: oggi al santuario di Fatima si benedicono alunni e personale Le nuove nomine dell'arcivescovo D'Ascenzo: tra i sacerdoti anche don Vincenzo Giannico e don Domenico Bruno di Trani Trani, crollata una porzione di tetto della Lampara. Bottaro: «Brutta pagina della mia amministrazione, dobbiamo ripartire dalla trattativa interrotta» Coronavirus, la situazione a Trani: 9 attualmente positivi, di cui uno in ospedale. Il totale dei casi dal 29 agosto è 14 Bollettino Coronavirus, salgono i positivi: oggi in Puglia 90 casi, 17 nella Bat Raffaele Fitto è positivo al Coronavirus, su Facebook scrive: «Io e mia moglie siamo asintomatici» Trani 2020, colpo di scena in Fratelli d'Italia: Lima recupera 7 voti e torna ad essere consigliere comunale Voto che vince e voto che perde: un'analisi numerica delle elezioni comunali
PUBBLICITA' Incos