Fase 2, definite ufficialmente riaperture e regole a Trani: la nuova ordinanza del sindaco Bottaro

Il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, ha firmato un’ordinanza (33/2020) con cui ha introdotto misure prescrittive sull’accesso ai luoghi pubblici e\o aperti al pubblico sulla scorta DPCM del 17 maggio 2020 e dall’ordinanza regionale in pari data (numero 237 ) del Presidente della Regione Puglia e relativi allegati e protocolli.

Questi i contenuti del provvedimento sindacale:

  • Ville parchi e giardini: riapertura con obbligo di rispettare la distanza interpersonale di almeno 1 metro e divieto di riunioni, raggruppamenti, anche spontanei, attività di gruppo od ogni altra iniziativa che possa generare assembramento. Per ogni struttura, in ragione della superficie calpestabile, potrà essere fissato il numero massimo di presenze.
  • Lungomare, area portuale, centro storico e quartiere ottocentesco, piazze: delimitazione delle aree concesse in occupazione ad esercizi commerciali o di somministrazione; in assenza di barriere fisiche, dovrà essere creata un’area cuscinetto per evitare il contatto tra clienti e pedoni in transito. Obbligo di rispettare la distanza interpersonale di almeno 1 metro e divieto di riunioni, raggruppamenti, anche spontanei, attività di gruppo od ogni altra iniziativa che possa generare assembramento.
  • Cimitero: ingresso contingentato come da ordinanza 30\2020.
  • Biblioteca comunale e Palazzo delle Arti Beltrani: rimangono ferme le disposizioni di temporanea chiusura.
  • Uffici comunali: accesso solo con mascherina, possibilità di controllo temperatura corporea, contingentato e con rilascio di pass, come di seguito:  sportelli (protocollo \ p.u.a. servizi sociali \ tributi \ anagrafe \ stato civile \ carte di identità-atti notori \ s.u.a.p. \ sportello edilizia \ servizio manutenzioni \ servizi scolastici), dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 12,30 ed il giovedì anche dalle 16,30 alle 18,30: 1 utente per volta per ogni sportello, previo rilascio di pass, muniti di mascherina. Agli altri uffici: su appuntamento, 1 utente per volta, previo rilascio di pass, muniti di mascherina. Previsto controllo temperatura corporea.
  • Info point turistico comunale: riapertura con accesso solo con mascherina, possibilità di controllo temperatura corporea, contingentato nel rispetto della distanza interpersonale di 1 metro.
  • Centro polivalente per anziani – villa Guastamacchia: accesso controllato da volontari e contingentato per fasce orarie, dal lunedì al sabato, esclusivamente in area esterna (orto sociale) con guanti e mascherine, possibilità di controllo temperatura corporea.
  • Nell’ordinanza sono state introdotte ulteriori misure prescrittive e sullo svolgimento di attività economiche e produttive:

  • Commercio mediante rivenditori automatici: consentita riapertura dal 18 maggio 2020, con obbligo di assicurare nell’area in cui sono ubicati i distributori automatici degli ingressi contingentati, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro e del divieto di assembramento all’interno ed in prossimità del locale; igienizzazione ripetuta nel corso della giornata di tastiere e superfici; posizionamento all’ingresso di dispenser liquido igienizzante e guanti monouso.
  • Aree aperte attrezzate per attività sportiva o motoria: utilizzabili dal 18 maggio 2020 con le prescrizioni di cui all’articolo 1, lettera d) d.p.c.m. 17.05.2020 (distanza di due metri per attività sportiva ed 1 metro per altre attività motorie, fatta salva la necessità di accompagnatore per minore o persone non autosufficienti.
  • Attività di ristorazione: riapertura dal 18 maggio 2020, con limitazione orario di apertura alle 24,00 dalla domenica al giovedì e sino all’1 di notte il venerdì e sabato; spegnimento impianti di filodiffusione musicale un’ora prima della chiusura.
  • Devono intendersi confermate ed estese sino a cessazione dello stato emergenziale le seguenti ordinanze sindacali:

  • Ordinanza n. 30\2020 in tema di accesso al cimitero comunale
  • Ordinanza 31\20 in merito al divieto di esposizione merce fuori dagli esercizi commerciali
  • Per effetto di questo provvedimento si intendono revocate e private dei loro effetti tutte le ordinanze adottate in precedenza per il contenimento della diffusione del contagio da COVID 19.

    La regolamentazione del commercio su aree pubbliche e dei mercati sarà oggetto di successivo e separato provvedimento.

    Qui l'ordinanza da scaricare, consultare e conservare.

    CONDIVIDI
    PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

    Notizie del giorno

    Omicidio Zanni, la Corte d'Appello conferma le condanne di primo grado. Inammissibile, perché tardivo, l'appello della Procura di Trani Porta a porta in tutta Trani, Amiu pronta a querelare Loconte sui facilitatori. Bottaro: «Il sorteggio parla da solo» VIDEO. Riaprono le palestre: tra paure e nuove organizzazioni la ripresa è lenta Consiglio comunale di Trani, impossibile il voto segreto online: oggi il comandante della Pm raccoglierà le schede a casa dei consiglieri Oggi torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani online: Mariangela Scialandrone surrogherà il compianto Mimmo De Laurentis Riparazione delle strade rurali, a Trani un finanziamento del Gal Ponte Lama di 250mila euro Riapertura del mercato settimanale, Montaruli (Casambulanti): «Convocazione urgente del tavolo tecnico comunale» "La giustizia sospesa", venerdì il flash mob degli avvocati in piazza Duomo: «Tutte le attività riaprono ma i tribunali restano indietro» Parco e pista ciclabile di via Falcone, aggiudicazione provvisoria a una ditta di Trani. Barresi: «È la vittoria di tutta la città» Rilancio del turismo, le idee di Domenico Corraro: «Pensare in maniera strategica attingendo ai finanziamenti regionali ed europei» Coronavirus: due soli nuovi casi in Puglia, di cui uno nella Bat, a fronte di oltre 2200 tamponi Comunali, regionali e referendum tutti insieme in un unico giorno: la data potrebbe essere il 20 settembre Pagamento delle pensioni di giugno, si prosegue: eEcco il calendario per non creare assembramenti Trani, domani sera in Cattedrale la messa Crismale trasmessa in diretta televisiva Le cartoline dal 1898 al 1920: nelle edicole e in libreria il nuovo libro di Rino Mennea in abbinamento editoriale con il Giornale di Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «La svolta». Ed in abbinamento editoriale, il libro di Rino Mennea dedicato alla storia delle cartoline Solenni festeggiamenti in onore di San Nicola il Pellegrino: il programma delle celebrazioni inizierà il 30 maggio "San Nicola in Rime", al via il quarto concorso di poesia in vernacolo. Opere da inviare entro il 18 luglio Ex area Lapietra, girandola di toponimi: arriva via Di Martino, si sposta via Ronchi e villa Bini diventa parco Petrarota Chiesa piccola e poco ventilata: le celebrazioni della parrocchia di san Giovanni, ogni domenica, si svolgeranno all'aperto Porta a porta in tutta Trani, la distribuzione dei kit inizierà l'8 giugno e i facilitatori ambientali saranno sorteggiati il 3 giugno. Info per candidarsi Porta a porta in tutta Trani, Bottaro: «Il servizio partirà a settembre e tutti sapranno perfettamente come differenziare i rifiuti» Porta a porta in tutta Trani, dopo il virus anche le cause: la ditta che non ha vinto la gara per le attrezzature ricorre al Consiglio di Stato e chiede un maxi risarcimento Porta a porta in tutta Trani, Loconte (Trani Governa) sui facilitatori Amiu: «Ci sarebbero già i nominativi» Ordine dei commercialisti di Trani contro le parole di Roberto Saviano: «Serve rispetto per la nostra professione» Gli psicologi di Puglia scrivono al governatore Emiliano: «Non sottovalutiamo i problemi legati all'emergenza. Ecco le nostre proposte» Sanità, Santorsola chiede il potenziamento del presidio territoriale di Trani: «Ottimizzazione dell'offerta deve essere un obiettivo comune» Coronavirus, Bat ancora senza casi ma a Trani una donna passa dall'isolamento domiciliare all'ospedale. C'è anche un guarito Sorpreso a Bisceglie con 3 chili di marijuana, arrestato un 26enne dai poliziotti del commissariato di Trani Lotta alla mafia, dal Palazzo di città di Trani pende striscione per ricordare Falcone. I precedenti per marcia della legalità e curdi Fase 2, troppi assembramenti: arriva il bando per 60mila assistenti civici. Intanto, a Trani week-end da "liberi tutti" Trani, nel primo weekend del «tutti aperti» vincono inciviltà e degrado. Amiu costretta agli straordinari per ridare decoro alla città Trani, la villa comunale si difende: nella serata della riapertura più gente che al mattino, ma situazione sotto controllo Trani, una Pisa in miniatura: in villa comunale è pendente la torre con tutto lo scivolo. Le preoccupazioni di un genitore, la replica dell'assessore Regione Puglia: da oggi riaprono palestre, luna park e centri per corsi privati Carolina Morace e l'esperienza a Trani: «Società modello, è la vittoria che ricordo con maggiore affetto» Isola ecologica, da oggi ritornano gli orari vigenti prima dell'emergenza
    PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano