Coronavirus ed economia ferma, l'allarme del giudice e cittadino onorario di Trani Di Matteo: «La mafia potrebbe passare a controllare numerose attività legali»

Dopo i tentati assalti ai supermercati, alcuni dossier top secret dei nostri servizi d’intelligence hanno sottolineato come l’allarme povertà possa trasformarsi in una rivolta.

Per il giudice palermitano Antonino Di Matteo, recentemente proclamato dal consiglio comunale cittadino onorario di Trani, «l’allarme dei nostri investigatori, che sono i migliori al mondo sul fronte della lotta alle mafie, è fondato. I padrini e i loro complici – spiega il magistrato – potrebbero già avere iniziato a contattare imprenditori e commercianti assaliti dalla crisi economica, offrendo ingenti disponibilità di liquidità, magari sotto forma di prestiti».

A che cosa si rifersce Di Matteo? «Penso agli operatori del commercio del settore alberghiero, in generale alle piccole e medie imprese. In breve tempo, la criminalità organizzata potrebbe arrivare all’obiettivo di controllare numerose attività economiche legali».

Sui tentati assalti ai supermercati il consigliere del Csm dice: «Le mafie potrebbero anche soffiare sul fuoco del malcontento per alimentare odio nei confronti delle istituzioni».

Per Di Matteo «sarebbe un gravissimo passo verso l’apparente legalizzazione delle mafie. È la grande sfida che ci aspetta, non riguarda solo il nostro governo, ma anche le istituzioni».

Di Matteo lancia un avvertimento anche su un altro fronte: «Per raggiungere il loro obiettivo, soprattutto per tentare di accaparrarsi i tanti finanziamenti pubblici messi in campo, i mafiosi faranno sempre più riferimento a pubblici amministratori e politici».

Come fare per reagire? «È assolutamente necessario – dice – che non si arretri rispetto alla recente svolta più rigorosa, penso alla cosiddetta Spazzacorrotti o alla legge di riforma della prescrizione. Mafia e delitti di corruzione sono due facce della stessa medaglia, devono essere trattati con uguale rigore».

(fonte, Il fatto quotidiano)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Coronavirus, ok dall'Autorità elettrica per i benefici alle utenze non domestiche: a Trani, per maggio-giugno-luglio, sconti in bolletta fino al 70 per cento VIDEO. Riaprono le palestre: tra paure e nuove organizzazioni la ripresa è lenta Omicidio Zanni, la Corte d'Appello conferma le condanne di primo grado. Inammissibile, perché tardivo, l'appello della Procura di Trani Porta a porta in tutta Trani, Amiu pronta a querelare Loconte sui facilitatori. Bottaro: «Il sorteggio parla da solo» Riparazione delle strade rurali, a Trani un finanziamento del Gal Ponte Lama di 250mila euro Oggi torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani online: Mariangela Scialandrone surrogherà il compianto Mimmo De Laurentis Consiglio comunale di Trani, impossibile il voto segreto online: oggi il comandante della Pm raccoglierà le schede a casa dei consiglieri Riapertura del mercato settimanale, Montaruli (Casambulanti): «Convocazione urgente del tavolo tecnico comunale» "La giustizia sospesa", venerdì il flash mob degli avvocati in piazza Duomo: «Tutte le attività riaprono ma i tribunali restano indietro» Parco e pista ciclabile di via Falcone, aggiudicazione provvisoria a una ditta di Trani. Barresi: «È la vittoria di tutta la città» Rilancio del turismo, le idee di Domenico Corraro: «Pensare in maniera strategica attingendo ai finanziamenti regionali ed europei» Coronavirus: due soli nuovi casi in Puglia, di cui uno nella Bat, a fronte di oltre 2200 tamponi Comunali, regionali e referendum tutti insieme in un unico giorno: la data potrebbe essere il 20 settembre Pagamento delle pensioni di giugno, si prosegue: eEcco il calendario per non creare assembramenti Le cartoline dal 1898 al 1920: nelle edicole e in libreria il nuovo libro di Rino Mennea in abbinamento editoriale con il Giornale di Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «La svolta». Ed in abbinamento editoriale, il libro di Rino Mennea dedicato alla storia delle cartoline Trani, domani sera in Cattedrale la messa Crismale trasmessa in diretta televisiva Solenni festeggiamenti in onore di San Nicola il Pellegrino: il programma delle celebrazioni inizierà il 30 maggio "San Nicola in Rime", al via il quarto concorso di poesia in vernacolo. Opere da inviare entro il 18 luglio Ex area Lapietra, girandola di toponimi: arriva via Di Martino, si sposta via Ronchi e villa Bini diventa parco Petrarota Chiesa piccola e poco ventilata: le celebrazioni della parrocchia di san Giovanni, ogni domenica, si svolgeranno all'aperto Porta a porta in tutta Trani, la distribuzione dei kit inizierà l'8 giugno e i facilitatori ambientali saranno sorteggiati il 3 giugno. Info per candidarsi Porta a porta in tutta Trani, Bottaro: «Il servizio partirà a settembre e tutti sapranno perfettamente come differenziare i rifiuti» Porta a porta in tutta Trani, dopo il virus anche le cause: la ditta che non ha vinto la gara per le attrezzature ricorre al Consiglio di Stato e chiede un maxi risarcimento Porta a porta in tutta Trani, Loconte (Trani Governa) sui facilitatori Amiu: «Ci sarebbero già i nominativi» Ordine dei commercialisti di Trani contro le parole di Roberto Saviano: «Serve rispetto per la nostra professione» Gli psicologi di Puglia scrivono al governatore Emiliano: «Non sottovalutiamo i problemi legati all'emergenza. Ecco le nostre proposte» Sanità, Santorsola chiede il potenziamento del presidio territoriale di Trani: «Ottimizzazione dell'offerta deve essere un obiettivo comune»
PUBBLICITA' Sinedi