Crisi del commercio, di Bari: «Adesso che chiuderanno i lidi, Trani non si ritrovi all'ultima spiaggia. I progetti ci sono»

L’imprenditoria private Tranese, questa estate ha messo le fondamenta per una rinascita a lungo termine, hanno lavorato un po' tutti, le attività esistenti della zona porto e le nuove attività del versante opposto “VillaAscosa”, “Pescaria” e il chioschetto del lido Mongelli, le attività già esistenti “Salto dell’Acciuga”, “Versante Est”, “Casal dei Pazzi”, Capo Colonna”, “Tamarindo”, “BarBayanne”, la litoranea tutta da levante a ponente, questa estate pullulava di bella gente.

Ma ora che l’ estate sta finendo, cosa ne sarà ? Trani è semi deserta, le attività stagionali già risentono dello spopolamento turistico, e le altre ?

Un manifesto 6 x 3 nella vetrina di un negozio, in pieno centro con su scritto “Svendita Totale per cessazione Attività”, mi riporta alla realtà.

Una realtà che in molti fanno finta di non vedere, ma che non possiamo tralasciare.

Dopo il terzo settore calzaturiero e lapideo, abbandonato e passato nel dimenticatoio da anni, anche le attività commerciali in pieno centro cominciano a mostrare le prime avvisaglie di uno scenario preoccupante, dove basta fare due chiacchere con gli imprenditori per comprendere lo stato di preoccupazione e l’ amarezza che traspare per un senso di abbandono dell’ amministrazione cittadina.

Va dato atto all’operato dell’ Assessore ai lavori pubblici Briguglio, il quale sta attuando una politica sul campo e non di poltrona, quella mala politica di attaccamento alla poltrona e al solo stipendio “comunale”, di alcuni consiglieri e assessori che già stanno pensando e tramando al come rimanerci per i prossimi cinque anni.

Il commercio è uno dei principali motori dell’ economia tranese, l’ amministrazione dovrebbe cominciare a preoccuparsi seriamente, sono necessarie manovre di rilancio e sostenibilità, ma a pochi tutto questo interessa e pochi riescono ad avere una visione ad ampio spettro.

Non basta pensare ad una programmazione esclusivamente “stagionale” o legata alle “festività”, che tra l’ altro non coinvolgono l’ intera città, ma sempre le solite zone, penalizzando inevitabilmente le altre.

È stato proposto un progetto, “La città della domenica”, ideato da Roberto Gargiuolo, Vittorio Zitoli, Crispino Curci, che nessuno ha preso in considerazione, un progetto che coinvolgeva tutte le fasce d’età, l’intera comunità cittadina che coinvolgeva l’intero territorio tranese.

È necessaria una visione d’“azione”, che inevitabilmente solo menti commerciali imprenditoriali possono avere, una macchina amministrativa con una visione aziendale con a capo un imprenditore che sappia vedere la “cosa pubblica” come una azienda.

Anna di Bari (consigliere comunale)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Studio Clima

Notizie del giorno

Arriva San Marco, Trani a caccia del bis dopo Otranto Dialoghi di Trani, oggi gran finale con Timur Vermes, Giovanni Grasso e Alessandro Baricco. Il programma dell'ultima giornata Trani, riprendono le attività della società Dante Alighieri: martedì la lettura del XXXIII canto del Purgatorio È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona scuola» Dialoghi di Trani, il Premio Megamark va ad Eleonora Marangoni con il romanzo «Lux» Dialoghi di Trani, stasera in Cattedrale il concerto di Ramin Bahrami. Il programma della penultima giornata Partito democratico, il segretario nazionale Zingaretti incontra i sindaci. Tra loro anche Amedeo Bottaro Mepa e agenzie interinali, Barresi (Iic): «Sistemi drogati, a Trani basta un accorgimento tecnico e il gioco è fatto» Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, altro weekend coi fiocchi: domani tributo a Dalla e Daniele Puliamo il mondo, il circolo di Trani di Legambiente oggi in azione sul lungomare e domani a villa Bini Tre giorni di street soccer organizzati dalla chiesa Pienovangelo di via Superga. Ultimo appuntamento, oggi Archivio di Stato di Trani, oggi l'inaugurazione della mostra "La storia dell’acqua nel territorio di Trani 1865-1931" Arsensum, oggi e domani una mostra in piazza Sacra regia udienza Settembre, mese mondiale dell'Alzheimer: oggi screening gratuito a villa Nappi Prosegue, nello chalet della villa comunale di Trani, la mostra di Norberto Iera Ricominciano le attività del circolo Dino Risi. Si riparte dalla nuova collaborazione con i Dialoghi di Trani Consiglio comunale, martedì la prima convocazione. Sette i punti all'ordine del giorno Villa Seggettaro sta per riaprire: Trani soccorso la presenterà alla città il 28 e 29 settembre Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Trani, impatto bus-auto all'incrocio di Colonna: due feriti, vettura distrutta e semaforo abbattuto A Trani tre nuovi varchi elettronici: partiti i lavori per l'installazione del primo. Ecco dove sorgeranno I Dialoghi di Trani, terza giornata su tecnologia e comunicazione con Massimo Bray. E l'approfondimento sulle storie di sei jahidisti italiani Sistema Trani, rigettate tutte le richieste delle difese e fissate le prossime tre udienze Tassazione delle piccole e medie imprese, Trani è la città più virtuosa della Bat. La Cna: «E si può fare anche meglio» Contributi per il miglioramento sismico di edifici privati, domande entro il 27 settembre Da ottobre a Trani la scuola di recitazione di Pierluigi Corallo Opere pubbliche, il Comune di Trani pone le scuole in testa alle nuove priorità del 2019: l'allargamento di due strettoie slitta agli ultimi due posti Scuola De Amicis di Trani, da quest'anno tutta la primaria sotto lo stesso tetto: ricavate quattro nuove aule con lavori per 50mila euro
PUBBLICITA' Avicola Colangelo