Campionato finito, ma Petranca si fa autogol: squalificato per 12 giornate per gli insulti «social» agli arbitri dopo Trani-Brindisi

Dopo penalizazione e inibizioni societarie, nuova tegola sul Trani a campionato finito: infatti il portiere, Antonio Petranca, è stato squalificato per 12 giornate dal Tribunale federale territoriale, su richiesta del procuratore federale della Figc a seguito di segnalazione del Comitato regionale degli arbitri.

Petranca dovrà anche pagare una multa di 600 euro, ed il Trani, che non si è presentato nel giudizio, una ammenda di 300 euro.

Il portiere si è reso responsabile della violazione di tre articoli del Codice di giustizia sportiva, su correttezza e probità, responsabilità per persone le fisiche e dichiarazioni lesive per, avere espresso sul suo profilo Facebook dichiarazioni inneggianti al compimento di atti di violenza nei confronti di un arbitro.

In particolare, la sentenza riporta la seguente frase: «Lunga vita a chi li picchia». Questa, insieme con il resto del post, ha leso «il prestigio, la reputazione e la credibilità della classe arbitrale nel suo complesso, inducendo potenziali situazioni di pericolo per la sicurezza degli arbitri, con le aggravanti previste dal Codice di giustizia sportiva per il fatto che le dichiarazioni provengono da un soggetto tesserato nella qualità di calciatore della società Asd Vigor Trani calcio».

I fatti risalgono a Trani-Brindisi 0-3, dello scorso 20 gennaio, diretta da Vincenzo Marra, di Agropoli. Durante il riconoscimento vi erano state incomprensioni fra portiere da arbitro, per un disaccordo sul vestiario da indossare in campo. In campo, poi, alla mezz'ora, Petranca fu espulso per proteste.

All'indomani del match il portiere sfogò la sua rabbia sul social network, rilasciando un post rimosso dopo pochi minuti, con tanto di scuse: troppo tardi.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, il racconto dell'intensa notte dell'Addolorata. E, al ritiro, la processione devia per non disturbare il riposo di Nerone Settimana santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo di Trani nell’Arcidiocesi Questa mattina, a Trani, la mostra "Impronte dell'anima" Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Polo museale di Trani, da oggi al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì Volley donne: Adriatica Trani impegnata oggi nella Final Four di Coppa Puglia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani tributo a Stevie Wonder “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Oggi, a Trani, l'evento «Spazio ce n'è» Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento Contraffazione, le Fiamme gialle di Puglia sequestrano 3 milioni di articoli Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Vuole giocare con la palla del bimbo, ma il cane lo travolge e lo ferisce: Trani, attimi di paura in villa comunale Spese di rimozione dei rifiuti dalla costa: la Regione concede a Trani 48.000 euro Stagione balneare alle porte, le capitanerie di porto pugliesi disciplinano già la sicurezza sulle spiagge «La valorizzazione del patrimonio culturale?»: per gli studenti del “De Sanctis” di Trani, «un gioco da ragazzi» Trani, al via le riprese del cortometraggio «Dog days»
PUBBLICITA' Progetto Udito