AGGIORNATO. Spari nella notte a Trani, ferito al collo Gaetano Rano, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine: non è in pericolo

Il sostituto procuratore della Repubblica di turno, Simona Merra, titolare del fascicolo aperto a seguito dell'episodio, potrebbe formalizzare a carico di un soggetto, per il momento ignoto, l'accusa di tentato omicidio.

Infatti l'altra notte, intorno alle 3.45, in via Fiume, nel tratto compreso tra via Giovanni Bovio e corso Vittorio Emanuele, nei pressi di un locale, Gaetano Rano, 54enne tranese, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, è stato raggiunto al collo da un proiettile, che per fortuna lo ha ferito soltanto di striscio, non ponendo la sua vita in pericolo.

L'aggressore era a piedi, ma ha sparato quasi certamente alle spalle, e questo renderebbe particolarmente grave la sua posizione.

Dopo avere ferito la vittima designata è fuggito via, e adesso i carabinieri della Compagnia di Trani indagano con il supporto delle telecamere e delle sommarie informazioni rese da persone che si trovavano sul luogo, probabilmente anche testimoni oculari.

Il ferito, peraltro, pare fosse in compagnia all'esterno di un locale e, non è da escludere che l'episodio sia figlio di una lite avvenuta poco prima nell'attività, probabilmente innescata per futili motivi, e sia degenerata al punto che uno dei due contendenti, dopo avere finto di allontanarsi dal locale, vi abbia fatto ritorno per punire il rivale.

Ieri mattina i militari erano di nuovo sulla scena dell'episodio, alla ricerca di altri elementi utili alla ricostruzione i più puntuale possibile dei fatti: a quanto si è appreso dai rilievi effettuati, l'aggressore ha sparato un solo colpo, di cui è ancora ignoto il calibro.

Per il momento la pista della lite degenerata resta quella più accreditata, ma gli inquirenti non escludono altre ipotesi anche con riferimento al lavoro dal ferito ed alle sue frequentazioni più in generale.

Del resto, proprio alla luce di qualche precedente a suo carico, non sarebbe da escludere che l'agguato sia anche il frutto di vecchie ruggini con altri soggetti, che nulla abbiano a che fare con un'eventuale rissa in un locale.

L'episodio, in ogni caso, sta attivamente mobilitando sia i carabinieri, sia la stessa Procura della Repubblica che recentemente, proprio grazie al supporto delle forze dell'ordine disponibili sul territorio, sta dando importanti risposte in tema di sicurezza dei cittadini.

Tutto questo nonostante i reiterati appelli del procuratore, Antonino Di Maio, per l'istituzione nella Bat, ancora non avvenuta, di Questura e Comandi provinciali di Carabinieri e Guardia di finanza.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, il racconto dell'intensa notte dell'Addolorata. E, al ritiro, la processione devia per non disturbare il riposo di Nerone Settimana santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo di Trani nell’Arcidiocesi Questa mattina, a Trani, la mostra "Impronte dell'anima" Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Polo museale di Trani, da oggi al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì Volley donne: Adriatica Trani impegnata oggi nella Final Four di Coppa Puglia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani tributo a Stevie Wonder “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Oggi, a Trani, l'evento «Spazio ce n'è» Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento Contraffazione, le Fiamme gialle di Puglia sequestrano 3 milioni di articoli Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Vuole giocare con la palla del bimbo, ma il cane lo travolge e lo ferisce: Trani, attimi di paura in villa comunale Spese di rimozione dei rifiuti dalla costa: la Regione concede a Trani 48.000 euro Stagione balneare alle porte, le capitanerie di porto pugliesi disciplinano già la sicurezza sulle spiagge «La valorizzazione del patrimonio culturale?»: per gli studenti del “De Sanctis” di Trani, «un gioco da ragazzi» Trani, al via le riprese del cortometraggio «Dog days»
PUBBLICITA' Ufficio 2000