«Global strike for future»: anche gli studenti di Trani aderiscono allo sciopero mondiale. Info sulla viabilità

A partire dalle 9.30 di venerdì 15 marzo è istituito il divieto di transito in: via Tasselgardo (scuola liceo “De Sanctis”, dove avverrà il raduno), lungomare Chiarelli, piazza Plebiscito, via Cavour, piazza della Repubblica, via Aldo Moro, corso Imbriani, corso V. Emanuele, via Fusco, Palazzo di città. Infatti, anche alcune scuole di Trani, grazie al circolo cittadino di Legambiente, aderiscono allo sciopero mondiale "Global strike for future".

Il trionfo dell’individualismo e il generale disinteresse verso i temi ambientali, grazie a Greta Thunberg si smorzano e perdono la loro forza. È grazie a questa caparbia sedicenne svedese che una schiera di persone - fatta di studenti, associazioni e liberi cittadini - scioperano nelle piazze di tutto il mondo per porre un argine al cambiamento climatico.

Si terrà infatti il 15 marzo il «Global strike for future», lo sciopero internazionale per il futuro nato dal movimento “Friday for future”, promosso da Greta Thunberg, per chiedere ai Governi interventi immediati contro il riscaldamento globale. Se in Italia sono 117 gli appuntamenti in cui Legambiente sarà in prima linea (su 140 in totale), nel mondo sono 1.325 distribuiti in 98 paesi. L’Italia è seconda dopo la Germania (190) per numero di adesioni e spiccano gli Stati Uniti con 136 eventi.

Durante la manifestazione Legambiente ribadirà il proprio “no” alle estrazioni di petrolio e gas che vedono la costa pugliese al centro di una vasta istanza di prospezione di idrocarburi, che interessa il medio e basso adriatico.

Il Rapporto speciale dell’IPCC sull’aumento di 1,5 °C rispetto alla temperatura media terrestre dell’era preindustriale mostra che un’azione climatica inadeguata avrà effetti catastrofici sulle attuali e future generazioni, con danni irreversibili sugli ecosistemi e sulla vita delle persone. A questo proposito, Legambiente ricorda che sono 453 i fenomeni meteorologici riportati dalla mappa CittàClima.it, che dal 2010 ad oggi hanno provocato danni nel territorio italiano (277 i comuni dove si sono registrati eventi con impatti considerevoli) e ancora più rilevante è il prezzo che continuiamo a pagare in termini vite umane e feriti: in seguito a 15 eventi estremi registrati nella penisola, sono oltre 189 le persone vittime del maltempo, con 4 morti nei primi mesi del 2019. A ciò si somma l’evacuazione di oltre 45mila persone a causa di eventi come frane e alluvioni che hanno segnato gli ultimi 18 anni. Senza dimenticare che il 2018, secondo le registrazioni del Consiglio nazionale delle ricerche-Isac di Bologna, è stato l’anno più caldo dal 1800 ad oggi, con un’anomalia di +1,58 °C sopra la media. Secondo il rapporto di Munich Re, il 2018 ha registrato 850 disastri naturali a livello globale, tra cui soprattutto alluvioni, inondazioni, frane (46%), uragani e tempeste (42%), per un costo stimato in 160 miliardi di dollari. Le perdite maggiori sono state causate dalla siccità, costata circa 4 miliardi di dollari.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Scuole di Trani, iniziata oggi la consegna di nuovi banchi e sedie Trani, l'incrocio di via Bonomo-Caposele è sempre più selvaggio e l'anarchia ha prodotto l'ennesimo incidente Trani, il sindaco annuncia: «Diminuzione della Tari e chiusura definitiva della discarica» Puglia, Piano di riordino ospedaliero: c’è il «sì» del Ministero Giornate Fai di primavera, la Barletta-Andria-Trani grande assente Strade, scuole, parchi e litorale: Trani, ecco il nuovo Piano delle opere pubbliche Trani, Piano delle opere pubbliche: oltre i tre nuovi parchi, fra le priorità c'è anche piazza Gradenigo Trani, Piano delle opere pubbliche: gli interventi sul mare si concentrano quasi tutti a levante Trani, Piano delle opere pubbliche: fra gli altri interventi c'è ancora l'edilizia giudiziaria L’olio dell’azienda agricola di Trani Valenziano premiato al Concorso oleario internazionale Aipo d’argento Export, Coldiretti Barletta-Andria-Trani: «Alimentare in leggera crescita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani tributo ai The Cult "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani: domani "Un'improbabile storia d'amore" “Metti un libro a teatro”: all’Impero di Trani, venerdì 29 marzo, “Le notti bianche” “Domeniche d’autore” dedicate a Leonardo Da Vinci al Polo museale di Trani. Primo appuntamento, domenica prossima «Europa e opportunità per il territorio»: incontro domania Trani con l'europarlamentare Elena Gentile Domani, a Trani, presentazione del libro "Ci voglio credere" Domani, a Trani, presentazione del libro «Il primo caso dell'ispettore Morandi» «Cittadella della musica concentrazionaria, dal sogno alla realizzazione»: domani incontro a Trani Scuola Papa Giovanni di Trani, domani l'amministrazione incontra i genitori degli alunni A Trani, sabato prossimo, l'assemblea provinciale del Partito democratico Sabato prossimo, a Trani, presentazione del libro di Gaetano Savatteri «Il delitto di Kolymbetra» A Trani, domenica prossima, omaggio a Nat King Cole con “Unforgettable Natalie & Nat”. Biglietti già disponibili Palazzo Beltrani, al via domenica prossima alla stagione concertistica primaverile. Novità, la "tourist card": visita al palazzo, concerto e cena Domenica prossima, a Trani, gli ospiti del centro Zenith di Andria in scena con "Notre Dame de Paris" Domenica 31 marzo si svolgerà la sesta edizione del "Cross di Trani" Mercato di Trani, si recupererà nelle domeniche del 31 marzo e 14 aprile Tamponamento a tre sulla Corato-Trani: lievi i feriti, numerosi i disagi VIDEO. Trani religiosa, la festa liturgica in onore di san Giuseppe artigiano La cattedrale di Trani tra le “Meraviglie” raccontate in prima serata da Alberto Angela Trani, fallito il «piano B»: sgomberata la Casa di riposo, ma resta occupata quella del custode alla Bovio Lampara, rinviato incontro fra dirigente e gestore uscente. E il degrado avanza Addio a Malavasi, ex giocatore della Polisportiva Trani in serie B Nuovo valzer di cassonetti nei pressi della fontana della stazione di Trani. E monta ancora la protesta Differenziata a Trani, le associazioni di categoria chiedono un nuovo tavolo tecnico con l'amministrazione Abusi sulla costa, firmato protocollo tra Regione e Agenzia delle dogane Xylella, "gilet arancioni": «Le proteste iniziano a dare i primi risultati» Incarichi nazionali per Ciliento e Ferrante nel Partito democratico, la soddisfazione del segretario di Trani Juve Trani, la sorpresa era in serbo: via Alesse, arriva Dukijic Dal Consiglio regionale una mozione per i poligrafici della Gazzetta del Mezzogiorno
PUBBLICITA' Progetto Udito