Sistema Trani, gli interventi delle difese convincono il Gup a programmare nuove udienze fino a metà febbraio

Proseguiranno per almeno altri quattro giovedì le udienze preliminari nell'ambito dell'inchiesta Sistema Trani, che pose fine anticipatamente all'esperienza di governo del sindaco uscente, Luigi Riserbato.

Lo ha disposto il Gup, Angela Schiralli, che ha programmato le successive date per il 24 e 31 gennaio, 7 e 14 febbraio. Una scelta inevitabile, alla luce del dilungarsi degli interventi dei primi difensori che hanno preso la parola ieri, così come si preparano a fare i colleghi nelle successive udienze.

Fra i legali intervenuti, Salvatore Daloiso per Vincenzo Giachetti, comandante uscente della Vigilanza notturna tranese, imputato a seguito del secondo filone di indagine che, poi, fu associato con il primo in un unico procedimento penale.

Secondo il legale, la stessa Guardia di Finanza, attraverso le acquisizioni di documenti che sono agli atti, ha dimostrato che non vi fu alcun vantaggio patrimoniale per la cooperativa e l'assistito, perché le prestazioni richieste furono effettivamente erogate.

Da qui la richiesta di non luogo a procedere per non avere commesso il fatto o, in subordine, la derubricazione dell'ipotesi accusatoria di falso escludendo l'ipotesi dell'associazione per delinquere, contestata in concorso a molti imputati.

Amleto Carobello dello Studio legale Di Terlizzi, difensore dell'ex consigliere comunale Maurizio Musci, ha chiesto anch'egli il non luogo a procedere per il suo cliente, con riferimento alle ipotesi di concussione tentata, proprio con l'ex comandante della Vigilanza notturna, e consumata con due società allo stato non meglio identificate.

Proprio in considerazione di questa seconda fattispecie, che parrebbe una evidente contraddizione in termini, Carobello ha chiesto l'assoluzione del suo assistito su tutta la linea.

Richiesta di non luogo a procedere anche per Nicola Lisi, della Sicurcenter, che contese alla Vigilanza notturna l'appalto per la sorveglianza degli immobili, difeso dall'avvocato Livio Spadaro.

Le richieste di rinvio a giudizio, già precedentemente pronunciate dal pubblico ministero, Marcello Catalano, riguardano, a vario titolo, i seguenti imputati: Luigi Riserbato; Giuseppe Di Marzio; Antonello Ruggiero; Nicola Damascelli; Maurizio Musci; Edoardo Savoiardo; Pasquale Mazzone; Elsa Coppola; Nicola Lisi; Sergio De Feudis; Antonio Modugno; Vincenzo Giachetti; Luca Francesco Paolo Russo; Domenico Guidotti; Carlo Addamiano.

Al termine degli interventi delle difese, il Giudice dell'udienza preliminare farà conoscere le sue determinazioni in merito al rinvio a giudizio degli imputati o, eventualmente, al loro proscioglimento.

Gli imputati Claudio Laricchia, Yanko Tedeschi, Francesco Lupo e Lupo e Massimo Aletta hanno chiesto di essere giudicati con il rito abbreviato, inizialmente fissato per il 10 gennaio, ma che a questo punto dovrà coincidere con la fine dell'udienza preliminare.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani schiava dello spray: dopo la cattedrale, San Toma Scritte sulla cattedrale di Trani, l'arcivescovo D'Ascenzo: «Troppo qualunquismo verso i beni culturali, ma ringrazio chi già si sta adoperando per ripulirla» Scritte sulla cattedrale di Trani, da Barletta la Barsa si propone per ripulirla gratis Anziana cade in acqua nel porto di Trani: un concorso di soccorritori le salva la vita Difesa del Pronto soccorso, domattina manifestazione davanti alla villa di Trani. Ci saranno anche Bottaro e Santorsola Tetto in amianto dell’ex Supercinema di Trani, presentato progetto per la rimozione Amministrazione di Trani, Uva (Associazione Buongoverno): «Solo annunci, niente di concreto» Trani, pubblicato il bando per il festival “Il giullare”. Candidature fino al 19 maggio Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, a Trani, presentazione del libro di poesie di Silvana Kühtz, “Manuale di fisica ostica” “InPuglia365”: alla Fondazione Seca di Trani un fine settimana ricco di iniziative Parrocchia Angeli Custodi di Trani, stasera la ventesima edizione del festival "Don Bosco" Domani al Polo museale di Trani l'evento “Fashion family” Trani, test importante contro Altamura. La gara sarà trasmessa in televisione San Marco Argentano-Trani: obiettivo, vincere per «rivedere» la salvezza Fortitudo seconda e Juve Trani quarta? Sembra quasi certo, e allora potrebbe essere un derby senza pensieri Bisceglie-Trani vale una stagione: questo sabato quasi una finale "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento venerdì prossimo con "Napoli milionaria" Santo Graal di Trani, domani "Il ballo del Mattoni" Teatro a Trani, mercoledì 20 febbraio Bianca Nappi con “La sua grande occasione” Sabato 23 febbraio al Dino Risi di Trani "Francesco Greco Ensemble". Biglietti già disponibili È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» San Valentino senza freni: per far colpo sull'altra metà, deturpa la Cattedrale di Trani Sistema Trani, i legali di De Feudis e Ruggiero chiedono il proscioglimento: «Accuse spropositate e già in parte decadute» Ex ospedale di Trani e pronto soccorso, i chiarimenti del consigliere regionale Santorsola Emiliano riduce l'ecotassa in Puglia e Laurora tira un sospiro di solievo per Trani: «Risparmieremo 5 euro per tonnellata e la Tari non aumenterà» Crisi olivicola, il Comune di Trani scrive al Ministero delle politiche agricole. Se ne discuterà anche nel prossimo consiglio comunale Crisi olivicola, anche la Regione Puglia al fianco degli agricoltori Giornata di raccolta del farmaco, nella province di Bari e Barletta-Andria-Trani raccolti 12.222 medicinali Esce “Overbooking”, il secondo album del rapper di Trani Gio Fal. Disco prodotto dal dj Krispino
PUBBLICITA' Progetto Udito