Palazzo Beltrani, proseguono i laboratori per bambini e over 65

Sono iniziati martedì 21 agosto presso il palazzo delle arti Beltrani degli incontri laboratoriali. Tali piacevoli esperienze prevedono tre percorsi diversi, ognuno dei quali è fruibile in orari prestabiliti e distintamente, senza alcun vincolo o obbligo di frequenza. Tutti i laboratori sono aperti sia ai ragazzi dai 6 ai 15 anni che agli over 65.


Infatti, tra le novità, ci sarà anche quella inedita di mettere in relazione tra loro le diverse esperienze laboratoriali coinvolgendo attivamente tutti i partecipanti, in particolar modo attraversola saggezza dei frequentanti della terza età e la voglia di scoprire ed apprendere tipica degli adolescenti.


Per partecipare ad ogni laboratorio è necessario prenotarsi.


La partecipazione ai laboratori è completamente gratuita salvo ticket di accesso al museo.


Orari mattina: dalle 11 alle 13; orari pomeriggio: dalle 16 alle 20. Prenotazione obbligatoria allo 0883500044. La partecipazione ai laboratori è gratuita. Per accedere sarà tuttavia necessario corrispondere il ticket di accesso al museo.


“Arte che spettacolo”


L’obiettivo principale di questo laboratorio è quello di sensibilizzare i partecipanti all’artecontemporanea analizzando le forme, i materiali, le tecniche, i colori e gli strumenti del fare artistico, sviluppando le capacità di lavorare in maniera collaborativa e interdisciplinare, maturando il senso critico ed estetico.


L’uso inedito di vari materiali per esprimere i linguaggi non verbali della creatività, consente di far emergere le varie forme di intelligenza creativa. È, infatti, consolidata la tesi secondo la quale attività manipolative e artistico - espressive siano un’ottima modalità per superare e miglioraredifficoltà linguistiche e relazionali, sia dei bambini che degli appartenenti alla fascia della terza età.


Grazie a questo laboratorio, i partecipanti verranno guidati ad utilizzare le conoscenze e le loro abilità attraverso attività centrate sul “fare”.


“Il nostro museo”


Il laboratorio didattico al museo è un’occasione senza uguali per armonizzare conoscenza delleopere d’arte e sperimentazioni creative, infatti il contatto diretto con l’opera d’arte genera meraviglia e permette di rivivere, sotto luce propria, le emozioni dell’artista.


La creatività non è fare un bel disegno ma quella di essere istintivamente creativi attraverso le offerte didattiche, che saranno adeguate all’età dei partecipanti. Partendo da tale consapevolezza, il laboratorio si rivolgerà a bambini, adolescenti e anziani.


Si partirà dalla presentazione guidata delle opere degli artisti che “popolano” il museo, spaziando tra i vari autori, stili e tecniche con particolare enfasi rivolta al tema dell’autoritratto.


“Alla corte del tempo”


Questo laboratorio nasce dalla volontà di far condividere, vivere e guardare la città di Trani inmodo avventuroso, investendola di curiosità, meraviglia, voglia di scoprire. Le vie del centro storico, i suoi palazzi e i monumenti, diventeranno - dunque - terreno di ricerca e di scoperta.


Anche per via di tale connotazione, il laboratorio unisce evidentemente diverse fasce d’età, non solo i bambini ma anche i loro genitori e, perché no, anche i nonni, a cui viene dedicato un giorno in particolare.


Sarà offerta a tutti la possibilità di esplorare la realtà che li circonda con occhi curiosi e attenti, per dar loro la possibilità di acquisire (specialmente per i più piccoli) quello spirito di osservazione che costituirà lo stimolo per ogni successiva conoscenza, per costruire insieme a loro una cultura di appartenenza, partecipazione, conoscenza del proprio territorio.


Questa unità di apprendimento accompagnerà tutti alla scoperta del paese nel quale vivono e dialcuni luoghi di interesse presenti e che spesso già frequentano.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Game People

Notizie del giorno

Sporcaccioni, il Comune di Trani oscura con la Champions un barlettano che pagherà 300 euro. Trenta multe in due settimane Doppio utile all'Amiu, premio a Guardagnuolo? Bottaro prende tempo e chiede parere Revoca dell'Au di Amiu: la richiesta mercoledì prossimo in consiglio comunale. Ancora numerosi i debiti fuori bilancio Sport a Trani, anche il calcio donne si rimette in riga: 8.300 euro, in 36 rate, per pagare gli arretrati Assunzioni al Comune di Trani con la mobilità: quasi fatta per Sarcinelli, in sedici per quattro posti da amministrativi Il ministro della Giustizia Bonafede a Trani: «In questo Tribunale si sta lavorando bene e proseguiremo su quella strada» Bonafede a Trani, il presidente del Tribunale rivela: «Presto avremo un altro immobile confiscato alla mafia» Bonafede a Trani, assist per Bottaro: «Visto? Qui si lavora insieme con insieme con successo, mentre a pochi chilometri da noi c'è il caos» Bonafede a Trani, l'Aiga: «La nostra professione cambi sì, ma nel rispetto della tradizione dell'Avvocatura» Colombo ai Dialoghi di Trani: «Se votiamo chi promette gelati, allora siamo rimasti bambini e la scuola non ci ha aiutato a compiere una scelta» Dialoghi di Trani, oggi il vincitore del Premio Fonzazione Megamark: madrina, Veronica Pivetti Dialoghi di Trani, la quarta giornata è quella del Premio Megamark e del caso Andreotti Dialoghi di Trani, i ragazzi e la «Paura del digitale»: domani, incontro al Polo museale Santo Graal di Trani, oggi omaggio a Lucio Dalla Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana La Compagnia dei Teatranti propone il corso di teatro a cura dell’attore di Trani Enzo Matichecchia. Open day, oggi Sabato 29 e domenica 30 settembre la Trani night run e la Tranincorsa Trani, oggi edizione speciale del "Cavo fest" "Il caso Moro tra i fatti e la verità": oggi a Trani incontro con Gero Grassi Servizio civile con Xiao Yan, oggi a Trani incontro conoscitivo Trani, questa sera don Vinicio Albanesi con “Una serata insieme a Luca” Dialoghi di Trani, il programma di domani Domani, al Vecchi di Trani, la seconda edizione del premio “Mauro De Benedictis” Giornate europee del patrimonio, domani all’Archivio di Stato di Trani presentazione del libro “Profumo d’incenso e fumo di cannone” Domani, a Trani, "Aperitivo al museo" Domani, a Trani, concerto di Enzo Di Napoli e Manolo, dei Gipsy Kings Domenica prossima a Trani sfilata canina Riapre a Trani il River Beer con tante novità e la musica dal vivo. Nuovo appuntamento, giovedì prossimo
PUBBLICITA' Fondazione Seca