Incarichi e affidamenti in Amet, Solo con Trani contesta i criteri e chiede le dimissioni del Cda: «Non c'è trasperenza»

“Solo con Trani”, unica vera opposizione a questo governo cittadino, raccoglie i frutti dopo una serie di interventi mirati volti ad accendere i riflettori sulla gestione di Amet spa.


Siamo intervenuti in maniera vigorosa sulla questione dell’affidamento-mansioni, manifestando tutte le nostre perplessità riguardo i criteri utilizzati per le attribuzioni e per il relativo aumento delle retribuzioni e i fatti ci hanno dato ragione!


A seguito del martellante operato del movimento “Solo con Trani”, difatti, i dubbi sollevati hanno trovato riscontro fondato e tutto è stato prontamente bloccato!


I vertici aziendali stanno dimostrando di essere inadeguati nella gestione di un’azienda pubblica, compiendo scelte scellerate smentite nell’immediato.


“Solo con Trani”, alla luce di tanto, chiede formalmente le dimissioni dell’intero CdA aziendale, accompagnate dalle dimissioni degli rsu, firmatari dei verbali che confermavano le volontà del consiglio di amministrazione, poi sconfessate.


Le anomalie, tuttavia, proseguono e riguardano la nomina del “responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza”: anche in questo caso, difatti, la “designazione” è avvenuta in barba alla selezione interna! La scelta del CdA è ricaduta sull’avv. Maria Giovanna Turi senza tener conto che all’interno di A.M.E.T. s.p.a. vi sono figure con titoli superiori.


Altra questione poco chiara, già affrontata in merito alla procedura per l’affidamento del servizio di somministrazione-lavoro temporaneo mediante accordo quadro, riguarda il responsabile unico del procedimento della manifestazione d’interesse “polizze assicurazioni rca”: il compito di rup, ancora una volta, viene affidato a persona che in passato ha ricevuto una condanna penale per i reati di “turbativa d’asta e abuso d’ufficio” (come si apprende dalle testate locali). A nostro avviso appare quantomeno inopportuno assegnare tale incarico ad una persona che potrebbe operare in un clima di poca serenità.


“Solo con Trani”, visto e considerato il silenzio che costantemente accoglie le richieste di chiarimento inoltrate ai vertici aziendali, invoca l’intervento del sindaco e dell’amministrazione tutta per rimuovere i responsabili di questa gestione dal loro incarico; insiste nel chiedere le dimissioni degli rsu e chiede la nomina esterna di un responsabile unico del procedimento.


Antonio Loconte e Fabrizio Sotero - Rete civica “Solo Con Trani”

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Game People

Notizie del giorno

Trani, 90enne finisce in ospedale e gli occupano la casa: «Lui è solo, noi siamo tanti» Trovano droga e un'auto rubata a Trani: i carabinieri di Andria arrestano due pregiudicati Amet Trani, attivi due sportelli su quattro: forti disagi fra gli utenti Dimenticano quattro passaporti e duemila euro sul bus Stp: autista di Trani fa felici quattro albanesi restituendo loro ogni cosa «Mare sicuro 2018», anche il sindaco di Trani a bordo della motovedetta della Guardia costiera. Per tutte le segnalazioni, torna il 1530 Conferma di Guadagnuolo in Amiu, il Movimento 5 stelle di Trani: «Violazione della Carta di avviso pubblico» Conferma di Guadagnuolo in Amiu Trani, anche Barresi richiama la Carta di avviso pubblico Legalità negli appalti pubblici, domani a Trani sottoscrizione del protocollo tra amministrazione e sindacati Conferma di Guadagnuolo in Amiu, anche Libera Trani richiama la Carta di Avviso pubblico Guadagnuolo confermato in Amiu, a Trani insorge anche la Lega: «Il sindaco lo revochi subito» Puglia, si è ufficialmente insediata la rete oncologica Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Polo museale di Trani, fino al 16 luglio, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Santo Graal di Trani, domani omaggio a Biagio Antonacci con i "Concetto logico" Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Domani, A copy for Collapse Palazzo Beltrani, fino al 1mo luglio la mostra su Leonardo Oggi al castello svevo di Trani la «Festa della musica» Oggi, a palazzo Beltrani, lo scrittore Ian Manook Oggi, a Trani, presentazione di “Psicologia della liberazione”. È la prima pubblicazione italiana delle opere di Ignacio Martin-Baró Oggi, a Trani, presentazione del libro “Storia d’Italia. Benito Mussolini da Carlo Marx a piazzale Loreto” «Del racconto, il film», Il cinema sbarca nel carcere: domani, proiezione di «Chi m'ha visto?». Ospite d'eccezione, Sabrina Impacciatore La pista di pattinaggio di Trani è quasi pronta: inaugurazione domani Sicurezza a Trani, domani in Prefettura la firma del patto per l'implementazione della videosorveglianza Trani, prosegue l’«estate del quartiere stadio»: tutti gli appuntamenti del fine settimana A Trani, tre incontri sulla legge "Dopo di noi". Nuovo appuntamento, domani Sabato, a Trani, conferenza «per i settant’anni dall’incoronazione della B. V. Maria Addolorata» Domenica nella cattedrale di Trani messa in ricordo di Mons. Giovan Battista Pichierri Domenica a Trani il saggio di danza e pattinaggio a cura di Angela Bini, "Piovono stelle" Contributi libri di testo, si potrà riscuotere a partire da lunedì 25 giugno. Il calendario Martedì a Trani il convegno «Una nuova professione: l'esperto contabile ed il welfare moderno della cassa ragionieri» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sarà bis» Il discorso di un ragazzo di Trani in Cina diventa virale: Carlo Dragonetti conquista tutti con la sua simpatia. E qualche riflessione Censimento, sul sito del Comune di Trani l’avviso pubblico per la selezione di 17 rilevatori Refezione scolastica a Trani, entro il 20 luglio le domande per l’anno prossimo: partenza il 1mo ottobre Sicurezza a Trani, in arrivo nuove telecamere: la giunta approva il patto proposto dalla Prefettura Trani, il retroscena di Villa Telesio: tagliate tredici palme prima della riapertura. Attaccate dal punteruolo, non erano più sicure Maturità 2018, l'olocausto in una delle tracce. A Trani, clima sereno fra i candidati “Il treno del sorriso” di Trani compie un anno: festa al centro Jobel Puglia, approvata l'istituzione dell'Agenzia regionale per le politiche attive per il lavoro. Santorsola: «Soddisfatto, ma si poteva fare di più»
PUBBLICITA' Woodcenter