Banda degli estorsori, «misure cautelari attenuate»: il Tribunale di Trani rimette in libertà Michele Regano

Parallelamente al procedimento in corso a Bari, nella ramificazione della inchiesta a Trani, ove è il corso il giudizio di tre imputati, in due procedimenti diversi, è stato scarcerato Michele Regano, sottoposto all'abbreviato con Armando Presta, ristretto ai domiciliari. Lo ha disposto il Tribunale di Trani, sezione penale, con provvedimento del collegio composto dai magistrati Giulia Pavese, Paola Buccelli e Marco Marangio Mauro.


Regano era stato arrestato il 2 febbraio 2017, in esecuzione di un'ordinanza applicativa della misura della custodia cautelare in carcere nell'ambito della prima delle due operazioni legate alla banda degli estorsori.


La prima misura era stata sostituita, il 9 ottobre, con gli arresti domiciliari con dispositivo elettronico e, nel periodo di esecuzione della misura indicata, l'imputato ha osservato puntualmente ogni prescrizione impostagli.


Tenuto conto del fatto che Regano è gravato unicamente da due precedenti penali, per violazione della legge sugli stupefacenti, e che ha optato per il rito abbreviato, così consentendo di pervenire ad una più rapida definizione del giudizio, secondo il collegio le misure cautelari si sono attenuate e possono essere salvaguardate con la misura meno afflittiva dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria: Regano dovrà farlo il lunedì, mercoledì e venerdì di ogni settimana, dalle 20 alle 21.


Michele Regano è difeso dagli avvocati Claudio Papagno e Francesco Di Marzio.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

FOTO. Ecco la rinnovata pista di pattinaggio di Trani. Più grande e sicura, in settimana avrà i fari. Per la copertura serviranno finanziamenti Coni Case occupate a Trani, liberata e murata la Vittorio Emanuele II. Presto sarà rilasciata anche via Olanda Cava fumante, proseguono le indagini esplorative: il Comune di Trani prolunga l'incarico a Giuseppe Locoratolo Semaforo verde, anziché rosso, al sottovia: gli automobilisti faranno causa e Avantario chiederà spiegazioni al sindaco di Trani Acque meteoriche da Capirro, la spiaggia di Trani trasformata nel delta di un fiume. E Barresi si arrabbia per le caditoie Ambiente a Trani, i Verdi smontano le critiche: «Si minimizzano ingiustamente le tante cose che già si sono fatte» «Rifiuti zero» e differenziata, M5s Trani tira le somme: dopo due anni, nulla è cambiato «Mare nostrum»: la Puglia è seconda in Italia con 2.000 reati, 2 infrazioni per ogni chilometro di costa 244esimo anniversario della fondazione della Gdf Puglia, il bilancio gennaio 2017-maggio 2018 Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Polo museale di Trani, fino al 16 luglio, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Palazzo Beltrani, fino al 1mo luglio la mostra su Leonardo Trani, prosegue l’«estate del quartiere stadio»: oggi, serata di laboratori e musica Oggi, nella cattedrale di Trani, messa in ricordo di Mons. Giovan Battista Pichierri Oggi, a Trani, il saggio di danza e pattinaggio a cura di Angela Bini, "Piovono stelle" «Riabilitazione, modelli tecnici e di intervento, interdisciplinarietà, applicazioni e buone prassi»: convegno lunedì e martedì a Trani Questo lunedì, al PalaFerrante di Trani, evento conclusivo del progetto "Baskin, tutti in campo, sogno di un volo" Contributi libri di testo, si potrà riscuotere a partire da questo lunedì. Il calendario Martedì a Trani il convegno «Una nuova professione: l'esperto contabile ed il welfare moderno della cassa ragionieri» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sarà bis» Processo Zanni, chiesti dieci anni per Napoletano e quattro per Lorusso. In aula, impassibile, la mamma della vittima
PUBBLICITA' Woodcenter