«Obblighi vaccinali non rispettati», a Trani forze dell'ordine per bambini sospesi

Per alcuni bambini non in regola con gli obblighi vaccinali sono arrivate le forze dell'ordine. Il luogo è la scuola materna del Primo circolo didattico De Amicis, che ha sede presso l'istituto delle Suore Angeliche San Paolo, fra corso Alcide De Gasperi e piazza Cezza.

Ieri i carabinieri hanno raccolto sommarie informazioni sono andati via invitando i genitori, che ne avevano sollecitato l'intervento, a sporgere denuncia se ritenuto opportuno. Oggi la scena si è ripetuta con la Polizia.

Motivo, il respingimento, da parte di personale scolastico, di bambini già sospesi dalla frequenza: «Alcune famiglie - spiega il dirigente scolastico, Paola Valeria Gasbarro - hanno ricevuto, così come prevede la normativa vigente, le comunicazioni di temporanea esclusione dei bambini della frequenza nell'attesa che portino la relativa documentazione, così come previsto dalla legge. Loro hanno deciso di ignorare sia la legge, sia le comunicazioni della scuola di marzo e quelle successive di maggio. Ieri, in risposta al collaboratore scolastico che richiamava i genitori all'osservanza di quelle disposizioni, hanno  forzato l'ingresso della scuola imponendo comunque la presenza dei bambini ed una mamma, non contenta, ha anche chiamato le forze dell'ordine per farsi tutelare».

Oggi, invece, porte chiuse e protesta delle famiglie, che hanno chiesto, ed ottenuto, anche l'arrivo delle televisioni. A quanto s'è appreso, tre bambini non avrebbero iniziato il ciclo vaccinale, al quarto mancherebbe un solo vaccino, non somministratogli perché la famiglia avrebbe trovato l'ex ospedale pediatrico chiuso.

«Non abbiamo seguito l'iter vaccinale perché abbiamo chiesto dei chiarimenti alla Asl - ha spiegato un genitore -. Si diceva che le vaccinazioni si sarebbero potute terminare entro luglio, ma adesso la preside, con una nota priva di valore legale, ci avvisa che i bambini non potranno entrare a scuola. La scuola deve inviare alla Asl gli elenchi degli alunni ed una diffida ai genitori in cui invita a vaccinarli: in assenza di questo, non si comprende perché si vieti ai bambini di entrare».

Le famiglie stanno valutando l'opportunità di sporgere una formale denuncia in Procura, ma va detto che, nello stesso circolo didattico si sono verificate altre circostanze di bambini oggetto di sospensione della frequenza, ma i loro genitori hanno rispettato la disposizione e trattenuto i figli a casa. In questi quattro casi, invece, s'è continuato a mandarli a scuola, «ma si tratta pur sempre di due bambini effettivi su 1.115 in tutto - fa sapere il dirigente scolastico - e questo, credo, la dica lunga sul fatto che il rispetto della legge non può essere un optional. Io non posso che applicarla, non è un mio problema se alcune famiglie decidono arbitrariamente di ignorarla».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

A Trani piazza Quercia si illumina con Despar Quattro ruote: «rivista» non in edicola, ma per le strade di Trani. A terra un'altra Panda Accecato dal sole contro, non scorge il pedone che attraversa la strada: donna investita nel pieno centro di Trani Lungomare di Trani, adesso sì che l'ex caserma dei carabinieri non c'è più. Fra un anno, il nuovo edificio Servizi pubblici a Trani, gare bimestrali fino a fine anno A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Enrico Vanzina a Trani: sarà ospite, venerdì prossimo, al circolo Dino Risi. Con lui, anche il ritorno di Marco Risi Nella presidenza italiana dell'Unione nazionale di imprese c'è anche un commercialista di Trani: Giovanni Assi Assistenza a viaggiatori con disagio, a partire da oggi anche Trani fra le «Sale blu» La Fortitudo vola e passeggia ad Altamura. Juve Trani, missione compiuta con Rutigliano Dopo la vittoria di Lecce, l'inatteso regalo da Barletta: Adriatica Trani di nuovo capolista Negro illude, poi un rigore fantasma decide la gara: Trani-Gallipoli 1-1 Trani furibondo, Morgese: «Gallipoli aiutato da un rigore inesistente, ma gli arbitri non ammetteranno mai un loro errore» Judo Trani, due primi posti alla gara "I Poeti del Judo" a Perugia Coni Day nella Bat venerdì 14 dicembre Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Jovanotti AGGIORNATO. Domani torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani. Raffica di debiti fuori bilancio Domani, a Trani, ritorna il fratello di che Guevara A Trani, sabato prossimo, la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Fino al 16 dicembre, a palazzo Beltrani, esposizione di Toni D’Addato Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Natale di Trani, dieci eventi per bambini fino al 16 dicembre Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «E questo?» VIDEO. Il vescovo di Trani per Natale: «Rimettiamo Gesù al centro della nostra vita» FOTO e VIDEO. Trani, l'incanto continua: luci e colori in villa e sugli edifici del porto VIDEO. Trani religiosa, la processione per le vie e l'affidamento della città all'Immacolata "Strane circostanze", è online il video del brano del cantautore di Trani Antonio Bucci
PUBBLICITA' Incos