«Tentata violenza privata», il Pm di Lecce non si ferma e cita a giudizio i due colleghi di Trani Ruggiero e Pesce: prima udienza, il 12 novembre

Il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, Roberta Licci, ha emanato il decreto di citazione diretta a giudizio, a conclusione delle indagini preliminari, nei confronti di Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, colleghi pubblici ministeri imputati di concorso in tentata violenza privata.


I fatti risalgono a ottobre 2015, quando, secondo la ricostruzione del Pm salentino, durante un interrogatorio, «abusando dei poteri e con violazione dei doveri inerenti la loro qualità di magistrati del Pubblico ministero, ponevano in essere atti idonei diretti, in modo non equivoco, a costringere con modalità intimidatorie e violenze verbali Roberto Scarcella, legale rappresentante della Utaltraff, chiamato a rendere sommarie informazioni quale persona informata sui fatti nell'ambito di procedimenti collegati, rispettivamente loro assegnati, ad accusare se stesso ed altri di rapporti illeciti con il comandante uscente della Polizia municipale di Trani, Antonio Modugno, in relazione ad appalti per la fornitura di apparecchiature elettroniche per la rilevazione di infrazioni al Codice della strada commercializzate dalla Italtraff».


La vicenda era divenuta di dominio pubblico lo scorso dicembre, quando si apprendeva che la stessa Licci aveva chiesto l'interdizione dai pubblici uffici dei due magistrati del Tribunale di Trani (ma Ruggiero, nel frattempo, si era trasferito a Bari) e la Cassazione aveva rigettato l'istanza pur formulando un atto di incolpazione nei loro confronti.


In tal modo, la Suprema corte avrebbe consentito a Ruggiero, in quell'epoca storica, di essere nominato nella Commissione parlamentare banche su indicazione di Movimento cinque stelle e Forza Italia.


I due Pm hanno sempre spiegato di avere solo informato i testimoni circa le conseguenze penali cui sarebbero andati incontro se avessero rilasciato false dichiarazioni, ed il pronunciamento della Cassazione sembrava, effettivamente, avere chiuso la vicenda.


Invece, adesso i due magistrati dovranno presentarsi a giudizio il prossimo 12 novembre, presso la Prima sezione penale del Tribunale di Lecce, in composizione monocratica presieduta dal giudice Sermarini ,per rispondere dei reati di cui sono imputati.


Ruggero è difeso da Viola Messa, del Foro di Lecce, Pesce da Andrea Pietracci, del Foro di Roma.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani alleluia, dopo due anni riapre Ognissanti: domenica prossima, illustrazione del restauro e visita alla chiesa Controlli della Guardia di finanza: a Trani, scoperti 4 lavoratori in nero Trani, turisti francesi investono ragazza in via Andria: contusioni e ferite non gravi Ritrovati 790 euro per strada, l'Ufficio ragioneria di Trani ne attende il legittimo proprietario Comune di Trani, uomo sfrattato interrompe l'assemblea sindacale. Malore per la figlia Infopoint di Puglia, Trani porta a casa 20mila euro e quello di piazza Trieste riaprirà ai primi di giugno Via Falcone dà i suoi frutti: presentato ufficialmente l'olio Città di Trani. Le bottiglie alla Caritas ed agli ospiti illustri della città Doppio senso sul lungomare di Trani? Se n'è tornato a parlare nella quarta commissione consiliare, che attende uno studio di fattibilità della Polizia locale Trani, grazie automobilisti: il marciapiede di via di Borgogna è durato appena sei mesi: già rotto dal peso dei veicoli Sciolto il Consiglio dell'Ordine degli architetti della Campania: il ministro Orlando nomina commissario Giuseppe D'Angelo, di Trani Comune di Trani, insediata la nuova Rappresentanza sindacale unitaria. E Sergio De Feudis torna a sfogarsi Futuro sottovia di Trani, raccolte 650 firme per farlo veicolare e pedonale Scultura commemorativa dell’Associazione nazionale finanzieri d’Italia, delegazione anche da Trani Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana: anche oggi, la rassegna per ragazzi Santo Graal di Trani, oggi omaggio a Fabi, Silvestri e Gazzè Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Domani, Toni Messina Trani religiosa, prosegue la festa liturgica di San Nicola il Pellegrino Il «De Amicis» di Trani presenta il bilancio sociale: appuntamenti fino a domani Decennale della morte di Luigi Malerba, anche Trani lo ricorda con la presentazione di "Sull'orlo del cratere". Appuntamento oggi in biblioteca «La verità al servizio della libertà»: oggi, a Trani, incontro su Aldo Moro e San Tommaso Moro Oggi, al Dino Risi di Trani, Larry Franco swingtet Nuova vetrina per “I dialoghi di Trani”: oggi saranno a “Napoli città libro” con Nando dalla Chiesa Arriva a Trani il “Carosello” dello Spi Cgil Puglia: tante iniziative domani in piazza Quercia Ritorna “Spiagge e fondali puliti”: a Trani, domani pulizia dello Scoglio di Frisio; domenica di Boccadoro Domani, a Trani, il prestigioso gruppo «I camaleonti» Trani, domenica prossima via Mario Pagano si «anima» di arte Domenica nella villa comunale di Trani esibizione dei talenti “nostrani”: è festa con «Armonia» Trani, domenica apertura di villa Telesio. «Ciceroni», i ragazzi della Rocca-Bovio-Palumbo «Cantine aperte» raddoppia: domenica prossima, a Trani, visita a villa Schinosa «La chiesa di santa Chiara e le guerre mondiali": incontro a Trani domenica Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Assunzioni a tempo determinato in Amiu, lunedì prossimo il doppio sorteggio presso lo chalet della villa di Trani Martedì prossimo convegno “Il territorio va a scuola” con gli studenti della Rocca-Bovio-Palumbo di Trani Mercoledì prossimo, nella cattedrale di Trani, il concorso di poesie "San Nicola in rime" Domenica 3 giugno a Trani una grande giornata di sport per la Gara di Triathlon sprint "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 7 giugno È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!»
PUBBLICITA' Fondazione Seca