Dopo Corda, Pignataro: estorsioni a Trani, i pentiti diventano due

I pentiti della banda degli estorsori diventano due. Dopo Vito Corda, riconosciuto unanimemente come punto di riferimento del sodalizio criminoso che alla fine del 2016 si rese protagonista di una serie di estorsioni in città, la maggior parte delle quali tentate ed una consumata, adesso è il turno di Pasquale Pignataro.

Nei suoi confronti il pubblico ministero che sostiene l'accusa presso il Tribunale di Bari nel corso dell'udienza preliminare del rito abbreviato, Giuseppe Maralfa, aveva richiesto la pena più alta tra gli otto imputati, pari a dieci anni di reclusione.

Nella precedente udienza il suo ex avvocato difensore, Claudio Papagno, aveva richiesto la non implicazione dell'aggravante mafiosa ed uno sconto della pena per il fatto che il suo cliente avesse ammesso di avere partecipato a quasi tutte le estorsioni, ma non nelle vesti di diretto protagonista.

In realtà Pignataro s'è presentato all'udienza di ieri, davanti al Gup Anna Rosa Depalo, con un altro legale, Raffaele Mascolo, manifestando la volontà di rilasciare spontanee dichiarazioni in quanto collaboratore di giustizia: il giudice ha così aggiornato l'udienza al prossimo 8 giugno, per ascoltare quanto Pignataro intenderà comunicare.

Nel frattempo, nel corso dell'udienza di ieri, l'avvocato Mario Malcangi, difensore dell'albanese Ilir Gishti, ed il collega Domenico Loprieno, legale di Giuseppe Corda, fratello di Vito, hanno richiesto a sua volta l'attenuazione delle richieste di pena nei confronti dei loro assistiti, anche in questo caso invocando l'esclusione della aggravante mafiosa ed un ridimensionamento dell'impianto accusatorio.

La volontà di Pignataro di pentirsi potrebbe nuovamente cambiare le carte in tavola dopo che già Vito Corda aveva scelto analoga strada, passando così alla reclusione nel carcere di Ariano Irpino.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Game People

Notizie del giorno

A Trani piazza Quercia si illumina con Despar Quattro ruote: «rivista» non in edicola, ma per le strade di Trani. A terra un'altra Panda Accecato dal sole contro, non scorge il pedone che attraversa la strada: donna investita nel pieno centro di Trani Lungomare di Trani, adesso sì che l'ex caserma dei carabinieri non c'è più. Fra un anno, il nuovo edificio Servizi pubblici a Trani, gare bimestrali fino a fine anno A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Enrico Vanzina a Trani: sarà ospite, venerdì prossimo, al circolo Dino Risi. Con lui, anche il ritorno di Marco Risi Nella presidenza italiana dell'Unione nazionale di imprese c'è anche un commercialista di Trani: Giovanni Assi Assistenza a viaggiatori con disagio, a partire da oggi anche Trani fra le «Sale blu» La Fortitudo vola e passeggia ad Altamura. Juve Trani, missione compiuta con Rutigliano Dopo la vittoria di Lecce, l'inatteso regalo da Barletta: Adriatica Trani di nuovo capolista Negro illude, poi un rigore fantasma decide la gara: Trani-Gallipoli 1-1 Trani furibondo, Morgese: «Gallipoli aiutato da un rigore inesistente, ma gli arbitri non ammetteranno mai un loro errore» Judo Trani, due primi posti alla gara "I Poeti del Judo" a Perugia Coni Day nella Bat venerdì 14 dicembre Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Jovanotti AGGIORNATO. Domani torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani. Raffica di debiti fuori bilancio Domani, a Trani, ritorna il fratello di che Guevara A Trani, sabato prossimo, la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Fino al 16 dicembre, a palazzo Beltrani, esposizione di Toni D’Addato Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Natale di Trani, dieci eventi per bambini fino al 16 dicembre Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «E questo?» VIDEO. Il vescovo di Trani per Natale: «Rimettiamo Gesù al centro della nostra vita» FOTO e VIDEO. Trani, l'incanto continua: luci e colori in villa e sugli edifici del porto VIDEO. Trani religiosa, la processione per le vie e l'affidamento della città all'Immacolata "Strane circostanze", è online il video del brano del cantautore di Trani Antonio Bucci
PUBBLICITA' Fondazione Seca