Trani e reperti archeologici a Colonna, protesta e provocazione di Gargiuolo (Villa Ascosa): «Siamo paralizzati, apriremo il 10 marzo senza corrente»

«Apriremo simbolicamente il 10 marzo, ma siamo bloccati da mesi e ci sono dieci famiglie in grave difficoltà». Così Roberto Gargiuolo, socio amministratore di Villa Ascosa, una delle nuove realtà imprenditoriali e turistiche della città, situata sulla penisola di Colonna e che ancora non riesce ad aprire per lo stop del cantiere di Amet, dovuto al ritrovamento di reperti archeologici.


La protesta è vibrata soprattutto in considerazione del tempo che sembra trascorrere invano: «Abbiamo pagato ad Amet, circa cinque mesi fa, la bellezza di 6.000 euro per un allaccio che ci avevano assicurato fosse immediato - riferisce Gargiuolo -. Oggi siamo ancora senza energia elettrica e non ci hanno nemmeno avvisato di questo problema. Eppure ci sono un presidente, un amministratore delegato, un sindaco che ne rappresenta la proprietà ed è impossibile che nessuno di loro veda lo scempio di questo piazzale e non prenda a cuore il nostro problema. Il sindaco, a Colonna ci viene a correre quasi tutti i giorni e non può non vedere questa vergogna. L'unica persona che si è interessata è l'assessore Luca Lignola, ma ancora non è bastato».


Gargiuolo, che pure con Comune e Amet aveva quotidianamente rapporti in quanto presidente uscente di Stp, oggi si trova in difficoltà da privato: «Ci sono dieci famiglie che aspettano che apriamo per iniziare a lavorare, perché intanto hanno problemi di mutui da portare avanti ed altre urgenze da risolvere. E pensare che, dal cantiere al pozzetto, ci sono soltanto 8 metri - sostiene Gargiuolo - e per 8 metri qui è tutto fermo e nessuno ci sta venendo incontro, mentre la palla va avanti e indietro tra Amet e Soprintendenza».


Villa Ascosa si sarebbe dovuta inaugurare lo scorso novembre, poi la data è progressivamente slittata e, così, parte la provocazione: «La inaugureremo simbolicamente il 10 marzo - fa sapere Gaggiolo -, invitando tutte le istituzioni così che vedano lo stato in cui staremo lavorando. Intanto avevamo già preso impegni con clienti per dodici, fra matrimoni e comunioni, però non possiamo fare nulla e abbiamo restituito le caparre perché, senza corrente, siamo paralizzati e questa cosa è veramente molto grave. Noi stiamo per regalare qualcosa di bello a questa città, abbiamo investito tanto in questa impresa e chiediamo né più, ne meno, di ottenere un servizio che abbiamo pagato, lavorare e fare lavorare».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Global Office

Notizie del giorno

Biblioteca di Trani, pronta la gara per la nuova gestione pluriennale: si parte da 360mila euro Gara per la gestione della biblioteca di Trani, tutti i requisiti da possedere fra personale e fatturati Biblioteca di Trani, un secolo e mezzo di storia: ecco cosa offre oggi Scavi a Colonna, Solo con Trani: «Si approfondisca lo studio di quei reperti» Elezioni politiche, Fratelli d'Italia non sarà fra i voltagabbana: da Trani, firma il patto anche Raimondo Lima «Troppe tasse nella nostra Regione»: l’intervento del Segretario generale della Uil Puglia Fauna selvatica, Coldiretti Bari e Barletta-Andria-Trani aprono nuovo sportello per le segnalazioni AGGIORNATO. Adriatica Trani in testa alla C donne. Vincono anche Admaiora e Aquila azzurra AGGIORNATO. Fine della stagione regolare e, per Trani, previsioni confermate: Fortitudo terza e Juve settima Buon punto dopo un derby al risparmio: Molfetta-Trani 0-0 Doppia Sgaramella e Maknoun: Nebrodi-Trani 0-3 Trani Dance, giornata ricca di medaglie ai regionali di Lucera Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Palazzo Beltrani prosegue "G12", la mostra che riunisce altrettanti giovani talenti Foibe, oggi,a Trani incontro du "Le vicende del confine orientale" Oggi, a Trani, inaugurazione di Mamamu, il museo dei bambini Premio letterario Fondazione Megamark de "I dialoghi di Trani": oggi gruppo di lettura, giovedì presentazione de “I vignaioli di Citeaux” Domani, a Trani, il regista cult Sergio Martino presenta la sua autobiografia “Conoscere per cambiare”: venerdì a Trani incontro su don Lorenzo Milani “M’illumino di meno”, tutti gli eventi previsti venerdì a Trani Sabato prossimo al Dino Risi jazz corner "E-mail special", Pino Pichierri quartet Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Sabato prossimo, "I solisti dell'Arcadia" È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: il calcio «Anima» la città Tentato furto con scasso a Palazzo Beltrani: dopo quaranta minuti, fuga a mani vuote Altieri si dimette da vice presidente del Trani: «O ci diamo una mossa, tutti, o il calcio chiude» Stadio «coperto» fino a fine stagione: da novembre a giugno, gestione provvisoria al Trani per 39mila euro L'opera di don Peppino Rossi torna a farsi libro: nuovo volume di Spaccucci e Curci sul «prete eroe» «Diecimila ali in un cassetto (aperto)»: online il libro del poeta di Trani Daniele Marrone
PUBBLICITA' La Bianca