Arpa Puglia, rinnovati e potenziati i laboratori del Polo alimenti

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ieri ha fatto visita al laboratorio di analisi del Dipartimento di Bari dell'Arpa Puglia sito in via Caduti di tutte le guerre, recentemente sottoposto ad importanti interventi di ristrutturazione per garantire la qualità dell'attività analitica in materia di monitoraggio e controllo degli alimenti di origine vegetale per tutti il territorio pugliese.


Ad accompagnare Emiliano nella visita anche il direttore di Arpa Puglia Vito Bruno e la direttrice del Polo alimenti Arpa Francesca Ferrieri.
«Arpa Puglia - ha detto Emiliano - è uno strumento fondamentale che era stato fortemente sottoutilizzato in passato perché non c’erano state assunzioni di personale, non c’erano stati soprattutto investimenti dal punto di vista strutturale. Adesso stiamo cercando di rinforzare tutti i controlli sull’acqua, sull’aria, sugli alimenti, sull'acqua  di mare, sulle acque di falda e le acque superficiali.


È evidente che i grandi investimenti che stiamo facendo sulla depurazione delle acque, sul riutilizzo delle acque reflue, sui controlli marini, sui controlli dell’aria, hanno poi bisogno di quelle analisi, che vengono fatte in parte in questo laboratorio e in parte negli altri laboratori dell’Arpa decentrati per la Puglia. Questo significa investire sulla sicurezza dei pugliesi: è qui che si mettono insieme quei dati che ci consentono di dimostrare all’Unione Europea che stiamo controllando tutto ciò che i produttori di alimenti dichiarano sulle etichette, se nei ristoranti o nelle strutture turistiche si utilizzano gli alimenti giusti e corretti, soprattutto tutelando le nostre produzioni più importanti come quelle dell’olio, del vino, del grano.


In questi laboratori stiamo investendo per evidenziare l'utilizzo da parte di produttori di grano estero fuori dall’Unione europea, di quelle sostanze chimiche che agevolano l’essicazione del grano in maniera artificiale ma intossicano gli eventuali consumatori. Questo lavoro ovviamente costa denaro e bisogna fare investimenti che noi speriamo anche di recuperare perché l’Arpa potrà essere impegnata sia dall’autorità giudiziaria sia da altre regioni per fare analisi a pagamento che potranno contribuire a finanziare i nostri laboratori: quindi investire bene il danaro anche in vista delle entrate economiche che questi laboratori possono determinare per la Puglia».
«Abbiamo scelto di potenziare il polo degli alimenti - ha detto Vito Bruno - per specializzare i nostri collaboratori e i tecnici di Arpa affinché si possano rafforzare non solo le attività di controllo ma anche il monitoraggio sugli alimenti che può diventare un punto di riferimento anche fuori dalla Puglia. Già lo è a livello regionale, e puntiamo all'eccellenza, ed è per questo che potenziamo le strutture di controllo, che possano analizzare sempre più molecole e quindi dare maggiori garanzie ai cittadini e ai consumatori».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Real Suole

Notizie del giorno

«Messis quidem multa». Lo stemma del vescovo di Trani cita Luca e invita tutti a portare ovunque la Parola di Dio. Nello scudo, omaggi a Puglia e Lazio La prima intervista del nuovo vescovo di Trani: «Io, chiamato a camminare con voi» E l'Istituto di scienze religiose di Trani piange la scomparsa di un docente simbolo: Tonino Ciaula Cittadino disabile «rimbalzato», i chiarimenti della Polizia locale: «Piena solidarietà, ma ci siamo subito attivati e abbiamo risolto il problema» Trani, Gennaro Palmieri si dimette da "promotore di accessibilità": «È stata solo una pagliacciata» Polo museale di Trani, domani torna la «Casa di Pulcinella». E, da venerdì, la mostra fotografica sulle attività di padri e figli Natale di Trani, «doppio» Scarcella: apre il cantiere del presepe in piazza Libertà e, intanto, espone a Matera Natale di Trani, così cambia volto la «Stradina» Vigilie di domenica, a Trani barbieri e parrucchieri potranno aprire Santo Graal di Trani, gli appuntamenti del fine settimana: venerdì, Coldplay tribute band; domenica, Modà cover band Lampare al fortino di Trani, sabato "Champagne per una notte - la cena" È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: Trani si accende, ma la cava non si spegne All'Impero di Trani, oggi, sfilata di abiti da sposa dell'atelier "Bucaneve" Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Natale, tutte le iniziative nelle scuole di Trani. Oggi, concerto della Rocca a San Giuseppe AGGIORNATO. Presepi a Trani, c'è l'imbarazzo della scelta Oggi, a Trani, convegno "Disabilità, le donne si raccontano" Giovedì incontro sul bullismo organizzato dal Club per l'Unesco di Trani Palazzo Beltrani, gli eventi di dicembre: domani, Mario Rosini e Patty Lomuscio Biblioteca di Trani, gli appuntamenti della settimana: domani, il poeta Davide Rondoni; venerdì, Davide Vargas Infopoint di Trani, gli eventi di dicembre e gennaio. Domani, visita in cattedrale A Trani dal 15 al 17 dicembre “Sonic scene”, festival internazionale del cinema musicale: il programma completo Venerdì a Trani visite di controllo dell'udito. È già possibile prenotarsi “Jazz e dintorni”, a Trani sabato 16 dicembre Peter Cincotti Natale a Trani, tutti gli appuntamenti organizzati dal Jobel. Sabato, festa in via delle Crociate Trani, Jara Marzulli in mostra al Michelangiolo Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” sarà fruibile fino al 7 gennaio Ritorna "Il matrimonio di Re Manfredi", intanto Trani Tradizioni collaborerà alle iniziative di Natale Fitto casa a Trani, bisognerà aspettare: la Regione non ha inviato i fondi «Trani to go»? Mai dire mai. L'odissea di un cittadino disabile per andare al cinema, «rimbalzato» fra operatori e dissuasori Scontro fra treni, la Procura di Trani chiude le indagini per diciannove «Tutto d'un tratto Trani», le dimissioni fra «strade e spade» Nuova giunta di Trani, Loconte e Sotero: «Fallimento dell’amministrazione. E dall’opposizione, aspettiamo ancora la raccolta firme di Forza Italia» Mercato di Trani, chi non rimuove l'auto se la ritrova «in esposizione» Riperimetrazione del comparto 37, consiglio di Trani diviso. Si andrà in seconda convocazione Consiglio comunale di Trani, riconosciuti debiti fuori bilancio per quasi 169 mila euro Consiglio comunale di Trani, Merra annuncia: «Vi denuncerò tutti». De Laurentis rifiuta la delega e aggiunge: «Serve un cambio di rotta» La sede della finale di coppa diventa un caso, ed il Trani non vuole giocarla a Grottaglie: «Sede più consona, o facciamo andata e ritorno» Futsal femminile: Olympic Trani, pareggio per 1-1 a Sava Concerto di Natale della “Rocca-Bovio-Palumbo” di Trani: trecentocinquanta ragazzi “in musica”. Gli appuntamenti
PUBBLICITA' Real Suole