Dialoghi di Trani, inaugurazione fra passione e rimpianti: «Qui c'è tanta bellezza, peccato non avere avuto fondi per la porta di San Giacomo»

«A differenza di tanti altri festival italiani, questo è basato prevalentemente sul volontariato, perché voluto e gestito interamente da un'associazione culturale senza troppe risorse e nato sedici anni fa dalla caparbietà mia e di Angela, dall'incontro con Giuseppe Laterza e poi proseguito con Lucia, Emilia, Fabiola, e poi Milly e Luciana».


Così Rosanna Gaeta, direttore artistico dei Dialoghi di Trani, aprendo l'edizione 2017 della manifestazione ieri sera a Palazzo Beltrani, affiancata dal sindaco facente funzioni per l'occasione, Luca Lignola, e dai primi cittadini di Andria, Nicola Giorgino, e Bisceglie, Vittorio Fata. Ma, soprattutto, dal cavalier Giovanni Pomarico, presidente del gruppo Megamark e dell'omonima fondazione, il cui contributo all'edizione 2017 della rassegna è stato pubblicamente indicato come «assolutamente decisivo per compiere un miracolo che non potrebbe esserci senza il contributo di quanti ci credono. Io ringrazio vivamente, a nome di tutta l'associazione, il cavalier Pomarico per avere assecondato, con la sua passione, il nostro sforzo verso la bellezza, che è il tema della manifestazione di quest'anno».


Il direttore artistico dei Dialoghi ha poi espresso, sempre a nome de La Maria del porto, il rimpianto «per non avere avuto le facoltà economiche per intervenire in maniera concreta e sostanziale per il restauro della porta di San Giacomo», incendiata lo scorso 14 maggio. Dichiarazioni rilasciate proprio mentre il nostro sito diffondeva la notizia dell'identificazione del responsabile del lancio di una bottiglia molotov contro un sottano in via Bebio, ritenuto lo stesso autore di quel gesto contro l'ingresso della storica chiesa romanica.


«Circondati da bellezza non c'è dubbio che si viva meglio - ha poi aggiunto Gaeta -, ed anche la nostra città ne è tutto sommato un esempio: il paesaggio e le architetture aiutano a vivere bene e, per dirla con James Hillman, "se i popoli si accorgessero del loro bisogno di bellezza, scoppierebbe la rivoluzione". E i Dialoghi, la bellezza, la intendono come impegno a migliorare un mondo in cui sovrastano bruttezza ed ingiustizia. Una riflessione etica, più che estetica, attraverserà questi cinque giorni e vedrà protagonisti scienziati, filosofi, giornalisti, economisti, linguisti, teologi, antropologi, geologi, scrittori».


Si spiega anche soprattutto in questo modo la scelta dell'associazione la Maria del porto di abbandonare, dopo quindici anni, la sede del castello svevo e realizzare l'edizione in corso dei Dialoghi attraverso cinque città e quindici diverse sedi: «In linea con il Piano strategico della cultura elaborato dalla Regione Puglia, da sempre nostro partner, puntiamo a valorizzare siti di rilevanza storico-artistica. Ecco perché siamo qui, a Palazzo Beltrani, ed ecco perché saremo anche a San Giovanni, San Luigi, Palazzo Valenzano, biblioteca comunale, Palazzo Lodispoto. L'altro fine è tutelare e rafforzare l'identità dei luoghi, cercando di creare con gli eventi, disseminati sul territorio, fra Andria, Bisceglie, Barletta e Corato, un'unica, vera comunità».


(foto Antonello Pappalettera)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Le Lampare

Notizie del giorno

Cava fumante, lotta alla mafia e reinserimento dei detenuti: ne parleremo in Appuntamento con Trani di questa domenica Da star internazionale ad amica della porta accanto: la magia di Sarah Jane Morris scalda ed emoziona Trani VIDEO. Il Polo museale di Trani in vetrina al Tg5. Intanto, si spera nella sua imminente, totale riapertura Trani, di fatica in fatica: contro Molfetta torna in gioco il primato dell'Eccellenza La Trani del basket contro Molfetta e Bitonto: Fortitudo difende il primato, Juve a caccia di conferme Barresi: «Al Comune di Trani non si faranno mai concorsi pubblici» Emergenze ambientali a Trani, parla l'assessore. Il punto su cava fumante, Supercinema, discarica ed antenna di fronte al castello Cava dei veleni bis, Procacci (Trani a capo): «In questa vicenda siamo vicini all'amministrazione, ma è necessario fare presto» Consiglio comunale di Trani, convocazione per venerdì. Nove i punti all'ordine del giorno «Esce l'articolo», si riapre la porta: barriera architettonica rimossa alla sede dell'Agenzia delle entrate di via Beltrani TraniFilmFestival esporta cultura: a Bari la mostra a cura di Beppe Sbrocchi su Domenico Notarangelo Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Fine settimana di musica al santo Graal di Trani: domani, omaggio al maestro Califano Trani, il circolo Dino Risi riprende le attività: oggi, l'artista internazionale Anne Ducros Oggi, a Trani, proiezione del film "Il gioiellino". Seguirà dibattito Scherma Trani: oggi e domani il "Gran Premio Giovanissimi" al PalaAssi Lega Navale Trani: domani 39' edizione del Trofeo "Motti-Decorato" "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 9 novembre. Prenotazioni fino al 30 ottobre Festa internazionale della storia, lunedì al Polo museale di Trani giornata di studio e discussione Martedì al Dino Risi di Trani presentazione del libro di Luciano Lapadula Mercoledì la biblioteca di Trani si colora di rosa per la prevenzione del tumore seno. Dibattito sui corretti stili di vita Forum Avis Barletta-Andria-Trani, iscrizioni fino al 6 novembre. Tutte le info È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Si cambia» Piano di igiene urbana e molto altro: il 27 ottobre torna il consiglio comunale e, per la prima volta, sarà in diretta su Youtube È attiva su Facebook «Città di Trani». Bottaro: «Insieme con City user, finalmente una comunicazione reciproca, ed utile, con i cittadini» Aspetti un servizio e ti viene negato? Da oggi, anche a Trani, City user proverà a «stanare» i responsabili Uscire dal San Paolo? Nel 2019 si vedrà ma, intanto, il Comune di Trani rimborsa alle Angeliche 13mila euro Fornitura di quotidiani alla biblioteca di Trani, pubblicato l’avviso pubblico: domande entro il 20 novembre Caporalato, Uil: «Bene il vertice romano, ma la Regione metta in campo misure parallele al controllo e alle sanzioni»
PUBBLICITA' Gallo Restaurant