Report incidenti in Puglia nel 2016, Emiliano e Nunziante: «Serve più prudenza»

L’Arem, Agenzia regionale per la mobilità, sulla base dei dati trasmessi dalla Polizia stradale, dai Carabinieri e dalle Polizie locali, ha pubblicato i dati del 2016 relativi agli incidenti stradali in Puglia.  Sono 9.932  gli incidenti stradali gravi che hanno provocato il decesso di 254 persone ed il ferimento di altre 16.768. Nel 2016, rispetto al 2015, il numero degli incidenti con lesioni a persone è aumentato del 4,3 per cento; il numero dei morti è purtroppo aumentato del 9,5 per cento ed il numero dei feriti del 7,2 per cento.


La maggior parte degli incidenti stradali, il 70,1 per cento, si è verificata nei centri abitati.


I mesi estivi di giugno, luglio e agosto sono stati i peggiori per numero di incidenti gravi e agosto il peggiore in assoluto con 36 morti su strada rispetto ai 19 registrati nel 2015.


Gli incidenti mortali si sono verificati, per il 49,3 per cento dei casi, tra due o più veicoli, mentre nel 41 per cento dei casi ha coinvolto un singolo veicolo; per il restante 9,7 per cento dei casi si è trattato dell’investimento di pedoni. Rispetto al 2015 si è registrato un importante incremento degli incidenti che hanno interessato singoli veicoli dovuti in molti casi a distrazione. Tra i deceduti il 73,6 per cento si trovava a bordo di un’autovettura; il 10,7 per cento su un motociclo; l’1,6 per cento  su un ciclomotore; l’1,6 per cento  su una bici e l’8,6 per cento era a piedi.


«L’analisi di dati così drammatici - sottolineano il presidente della Regione Emiliano e l’assessore Nunziante -, porta a considerare la distrazione tra le principali cause di incidenti, insieme all’eccesso di velocità». Infatti tra le principali circostanze che hanno determinato incidenti mortali si registrano: il mancato rispetto dei limiti di velocità o l’eccesso di velocità con sbandamento e uscita di strada del veicolo; la distrazione alla guida ed il mancato rispetto della distanza di sicurezza; la mancata precedenza allo stop o al semaforo e la circolazione contromano.


In particolare nel 2016 rispetto all’anno precedente si è rilevato un netto incremento degli incidenti per “guida distratta” pari al 33,3 per cento. L’aumento degli incidenti per eccesso di velocità è stato pari al 26,4 per cento mentre per mancata precedenza l’incremento è stato del 12,7 per cento. Tra i motivi di distrazione diventa sempre più preoccupante l’uso dei cellulari durante la guida.


Il rapporto completo redatto dall’Arem contenente le mappe tematiche sull’incidentalità stradale è disponibile sui siti www.arem.puglia.ithttp://mobilita.regione.puglia.it.


Per quanto riguarda la nostra provincia, comparando i dati del 2016 con quelli del 2015, c’è stato un incremento del numero di incidenti del 5,6 per cento. La strada con maggior numero di incidenti è la statale 16, con 61 feriti ma zero morti. Due i deceduti sulle provinciali 231 e 013 e sulla statale 093.


Questi dati sono stati resi noti proprio nel corso di un Ferragosto drammatico per la Puglia, con tre deceduti in due giorni per incidenti stradali a Trani, uno a Molfetta, due a Mola di Bari.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Lelampare

Notizie del giorno

Matteo Renzi domani a Trani: al Polo museale presenterà «Avanti» Renzi a Trani, Mennea (Pd): «Creare le condizioni migliori per rendere la politica protagonista» Renzi a Trani, Rizzi (Alternativa comunista) organizza una contestazione. Dissenso anche dal Comitato bene comune Tribunale di Trani, processo Zanni: decine di testimoni ed una montagna di intercettazioni. Prossima udienza, 13 ottobre Tentato furto in un'abitazione del centro, arrestato 24enne di Trani Casa Bovio, il Comune di Trani si dice vicino alla soluzione: «Presto sarà messa in sicurezza e procederemo per porre fine all'occupazione» Sicurezza a Trani, Montaruli: «Non c’è più spazio per lo scaricabarile e le polemiche» Sicurezza a Trani, Forza Italia: «Nel Paese ci sono già tanti ottimi modelli da seguire: almeno se ne scelga uno, ma l'immobilismo no» Ufficio tecnico di Trani, per Fratelli d'Italia una sola parola: «Disastro» Dialoghi di Trani, a Carmela Scotti l'edizione 2017 del Premio Megamark. Pomarico: «Qualità e territorio sono bellezza» “I dialoghi di Trani”, premiati i ragazzi del liceo “Vecchi” per l’hackathon “La bellezza del codice” Dialoghi di Trani al giro di boa: ecco il programma di oggi, terza giornata E Neri Marcorè «scopre» il Polo museale di Trani: «Questo è un patrimonio dell'umanità» Procura di Trani, s'insedia oggi il nuovo aggiunto: Achille Bianchi Vigor Trani-Omnia Bitonto vietata ai tifosi ospiti Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Questa sera, al Santo graal di Trani, tributo a Claudio Baglioni Iat di Trani, le iniziative di settembre. Oggi, concerto per chitarra e violino Domani apertura straordinaria dell'Archivio di Stato di Trani con conferenza su turismo e cultura Giornate europee del patrimonio, domani e domenica nel castello di Trani la mostra fotografica "Il paesaggio marittimo della costa adriatica" Arsensum Trani, da domani al 1mo ottobre collettiva d'arte A Trani, domenica, "Puliamo il mondo", la campagna a cura di Legambiente, nelle aree periferiche della città L'azienda «Schinosa» di Trani a «Cantine aperte in vendemmia»: appuntamento domenica Polo museale di Trani, riprendono gli appuntamenti in musica. Domenica prossima, la storia del blues Lunedì prossimo a Trani presentazione del libro "Una storia nera", di Antonella Lattanzi Polo museale di Trani, la mostra dei Dialokids sarà fruibile fino al 17 ottobre Caso Supercinema e molto altro: è in edicola il nuovo numero de «Il giornale di Trani». Casa Bovio, gli occupanti scendono al piano terreno: la palazzina torna al Comune di Trani, l'intero immobile ancora no Molotov contro sottano, il sospettato è la stessa persona che incendiò la porta di San Giacomo. Un diverbio alla base dell'ultimo episodio Infrazioni ambientali a Trani, sanzioni in netto aumento. Bottaro: «È desolante combattere l'inciviltà» Multe a Trani, la soddisfazione dell’assessore al ramo per l’attività svolta dalla Polizia locale Sicurezza del servizio elettorale del Comune di Trani, affidato incarico per 8500 euro Dialoghi di Trani, inaugurazione fra passione e rimpianti: «Qui c'è tanta bellezza, peccato non avere avuto fondi per la porta di San Giacomo» Dialoghi di Trani, è la sera del Premio Megamark e di Neri Marcorè Assicurazione degli immobili del Comune di Trani, poco più di 46mila euro per gli ultimi sei mesi dell’anno Patto Nord barese-ofantino: avviate le procedure di licenziamento collettivo. Si mobilita la Cgil Vigor Trani-Omnia Bitonto al "San Pio" di Bari. Squalifiche per Telera in campionato e Camporeale in coppa Apulia Trani, tesserata l'attaccante Laura Libutti
PUBBLICITA' Gallo