Antenna di via Alvarez, lavori sempre fermi: il Comune di Trani ricorre al Consiglio di Stato contro la sua installazione

La vicenda dell'antenna telefonica in via Alvarez finisce al Consiglio di Stato. Infatti, il Comune di Trani ha impugnato la sentenza con cui il Tar Puglia aveva accolto il ricorso della Wind telecomunicazioni contro la determinazione con cui dirigente dell'Area urbanistica aveva rigettato l'istanza di autorizzazione presentata dallo stesso gestore telefonico.


La Wind richiedeva l'installazione di un'antenna di telefonia mobile su una porzione di lastrico solare di un edificio in via Alvarez 3, all'angolo con piazza re Manfredi e di fronte al Castello Svevo. La società chiedeva l'accertamento di compatibilità paesaggistica per impiantare l'antenna, ma il Comune di Trani aveva rigettato la richiesta poiché non soltanto l'immobile si trova a breve distanza da un luogo di rilevante interesse turistico, ma anche, e soprattutto, Palazzo di città ha da tempo disposto che le antenne si installino soltanto su suoli comunali, per evitare speculazioni da parte dei privati.


Ciononostante, lo scorso 14 dicembre, la Terza sezione del Tribunale amministrativo regionale della Puglia accoglieva il ricorso della Wind e così, da lì a poco, la società iniziava i lavori di installazione dell'antenna, innescando le vibrate proteste di residenti ed operatori della zona, nonché di partiti politici.


Nel giro di brevissimo tempo, a seguito di sopralluogo e relativo accertamento della Polizia locale, l'Ufficio tecnico faceva nuovamente stoppare l'installazione con apposita ordinanza, preannunciando l'appello al Consiglio di Stato. L'incarico del contenzioso è stato affidato all'avvocato Vittorio Triggiani, del Foro di Bari, che ha già curato la causa in primo grado. Il professionista sarà liquidato, per l'intero giudizio, con un importo complessivo di 5000 euro.


Resta il problema di fondo della concertazione della mappatura delle stazioni radio base sul territorio comunale. «L’amministrazione - fa sapere l'assessore all'ambiente, Michele di Gregorio -, al fine di evitare di incorrere in ulteriori soluzioni giudiziarie sfavorevoli, da oltre un anno ha avviato un percorso tecnico-concertativo, tuttora in corso, con i gestori, indicando agli stessi ulteriori siti di proprietà comunale ove allocare eventualmente gli impianti, in modo da aggiornare il Piano di insediamento comunale. Questo proprio al fine di concentrare le antenne su siti pubblici ed evitare la speculazione affaristica».


Inoltre l’amministrazione, attraverso il mercato elettronico, ha già provveduto ad affidare ad un soggetto specializzato un incarico fondato su tre maxi obiettivi: creare una mappa dettagliata degli impianti esistenti sul territorio; realizzare una campagna di misure dei campi elettromagnetici; attivare un Portale comunale sull’elettroinquinamento. «Inoltre - fa sapere ancora di Gregorio - l’amministrazione è in attesa di ottenere dall’Arpa le attività di monitoraggio dei siti sensibili. Nel frattempo, sono stati riattivati gli accordi, avviati dall’amministrazione precedente, finalizzati ad ottenere dai gestori la realizzazione di un campo di calcetto, il tutto nell’interesse esclusivo della collettività».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Trani, grosso pezzo di balcone cade in strada in via Mario Pagano: non passava nessuno Casa Bovio occupata, dal Pd di Trani Laurora rompe gli indugi: «Sgomberare, senza se e senza ma» Trani, all'Amet tutti in coda per pagare. Mazzilli: «La nuova fatturazione sta andando a regime, presto i disagi termineranno» Da Trani al «Festival del cabaret»: Alex gareggia con i «normali» e sfiora la vittoria Fuori museo, fra una settimana Fiorella Mannoia in concerto a Trani Lo sport di Trani torna a riunirsi del «Cast day»: appuntamento il 2 e 3 settembre Trani, questa sera a Santa Geffa il cantautore Luca Loizzi "Intagli di luce": le creazioni di Marida Sannito e Silverio Allocca alla Lega navale di Trani fino a domani Trani, per la decima edizione di «Raccontando sotto le stelle» prossimo appuntamento giovedì prossimo A Trani, sabato prossimo, la terza edizione della "Cena in bianco". È già possibile prenotarsi «Sabato di Trani»: il 26 agosto ultimo appuntamento con le visite guidate a cura della Pro loco "Dialoghi di Trani", domenica 27 agosto presentazione del volume "Antologia d'Europa: Puglia" “Trani di scena”, prossimo appuntamento il 28 agosto Mercoledì 30 agosto, a Trani, disinfestazione Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Uffici demografici del Comune di Trani, diminuite le ore di lavoro fino al 31 agosto Concerti a Trani, un ignoto deturpa il muro della cattedrale per esprimere il proprio disappunto Trani, casa Bovio: da «officina delle idee» a... meccanica “I difetti della Trani-Andria”: la lettera di un cittadino Report incidenti in Puglia nel 2016, Emiliano e Nunziante: «Serve più prudenza» Norme antiterrorismo nei mercati, Montaruli: «Non devono essere fatti quelli abusivi. Ce ne sono molti nella Barletta-Andria-Trani»
PUBBLICITA' Gallo