Trani maschile è salvo e adesso può puntare ai playoff. Aquila azzurra battuta a Corato, Adriatica cede in casa con Altamura

Salvezza raggiunta per l'Ottica Lamusta, che ha sconfitto 3-1 il Molfetta (25-21, 23-25, 25-16, 25-21). Grande prestazione dei ragazzi tranesi che con un grande senso di squadra e di determinazione hanno conquistato tre punti fondamentali per la permanenza nel campionato di serie C.


Sin dal primo set Trani mette in chiaro le cose e scava un primo solco sul 19-15. Vantaggio che mantiene fino al termine del set, che si aggiudica in scioltezza.


Nel secondo set la partita é più equilibrata. Nessuna delle squadre riesce ad allungare. Si procede punto a punto sino al 18 pari, poi il Molfetta, che evidenzia una maggiore continuità in battuta, si porta in vantaggio 21-18. Mister Passero tenta il cambio della diagonale palleggiatore-opposto, facendo entrare Conversano e Di Lernia, ma il set viene vinto dal Molfetta di misura.


Nel terzo set Trani parte con la massima concentrazione ed aggressività, senza concedere nulla agli avversari. Un momento di grandissima pallavolo, che porta i tranesi ad un parziale di 11-3, L'abbondante vantaggio si mantiene fino al termine del set.


Nel quarto parziale Molfetta cerca di riaprire la gara portandosi in vantaggio 13-7, ma Trani ambisce al punteggio pieno e dapprima recupera il distacco raggiungendo gli avversari sul 18 pari, poi riesce chiude set e gara.


Tre punti che, come detto, significano salvezza matematica (obiettivo iniziale della società), ma anche possibilità di accesso ai play-off in quanto l'Ottica Lamusta raggiunge il Lucera al quinto posto in classifica e l'ultima gara sarà determinante.


Nel campionato di serie C femminile l'Aquila azzurra è stata battuta 3-0 a Corato, con i parziali di 25-21, 25-18 e 25 17. La squadra di Pino Filannino ha provato in tutti i modi a contenere quella di Annagrazia Matera, ma la maggiore esperienza delle padrone di casa ha prevalso nei momenti topici di ogni parziale. Trani resta terzultima con 6 punti, a pari merito con Modugno. Corato sale a 36.


Nulla da fare anche per l'Adriatica, battuta in casa 3-0 da Altamura con i parziali a 22, 11 e 24. A parte il secondo set, letteralmente ceduto alle avversarie, la squadra di Mauro Mazzola ha giocato una partita alla pari con la ben più quotata squadra murgiana, ma non è riuscita a strapparle neanche un parziale. Poco cambia in classifica, in cui Trani resta quinta a 43 punti. Al comando Cerignola (63), seguito da Primadonna Bari (59), Altamura (57) e Capurso (45).

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

Omicidio Zanni, primi verdetti: dieci anni al minore che lo accoltellò, sanzione al fratello. A maggio, l'udienza preliminare a Trani per gli altri indagati Impianti sportivi, il Comune di Trani vuole recuperare 132mila euro da sedici società morose. Domani la prima scadenza, una sola ha versato un acconto Impianti sportivi, potenza della privacy: il Comune di Trani indica le sole iniziali delle società morose. Il dettaglio Merra indipendente, Direzione Italia prende atto e va avanti: «Il nostro progetto di centrodestra proseguirà sempre e ovunque» Primarie del Pd, si vota domani a San Luigi. Cinque candidati di Trani corrono nella Bat, un sesto a Cosenza Vigor Trani, inizia il conto alla rovescia: a Novoli ci si gioca la salvezza Apulia Trani attesa dalla difficile trasferta a Latina Playoff A2, Olimpia eliminata. Juve Trani ad un passo dalla D, in casa Fortitudo e Avis Il Trani maschile a Tricase per i playoff. Adriatica riceve Corato, Aquila azzurra a Bari Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "La cura": è in edicola il nuovo numero de "Il giornale di Trani" Acqua e sana alimentazione, oggi convegno a Trani Domani a Trani seconda "motoraccolta" a cura dell'Avis: donazione straordinaria e sceening audiologico gratuito Domani nella biblioteca di Trani iniziativa in ricordo del professor Franco Caiati Pulizia delle spiagge di Trani, aprono la nuova serie gli Studenti democratrici Trani si prepara alla festa del Crocifisso di Colonna: quest'anno sarà venerato alla Madonna dell'Apparizione. Domani via al programma Vivere e lavorare a Malta: meeting internazionale a Trani. Prenotazioni fino al 3 Trani, contributi libri di testo: si inizia a pagare dal 4 maggio. Il calendario “Maggio dei libri”, tutti gli eventi nella biblioteca “Bovio” di Trani. Si continua il 9 con Luca Bianchini "Jazz e dintorni", venerdì prossimo all'Impero di Trani ultimo appuntamento con Serena Brancale quartet Mese mariano, a Trani dal 9 al 14 maggio l'immagine sacra della Madonna Incoronata di Foggia Studenti teppisti in visita alla cattedrale di Trani: rotto il servoscala per l'accesso delle carrozzine in basilica Tanti indizi diventano una prova: Raffaella Merra esce da Direzione Italia Trani e diventa indipendente Una nuova opportunità di vita ai detenuti: presentato al carcere di Trani il progetto “Ripartiamo dalla pasta” “Ripartiamo dalla pasta”: i detenuti leggeranno anche dei libri. Il sindaco di Trani: «Una prospettiva diversa per il reinserimento» Auto su centralina e corto circuito: Trani, semafori in tilt da giorni in due incroci super trafficati Trani, sempre più bus in avaria: l'ultimo si pianta in pieno incrocio. Intanto, Amet cambia manutentore Giro d'Italia e pericoli, da martedì prossimo i lavori sul basolato del corso: Comune di Trani verso l'affidamento d'urgenza Giro d'Italia, la Prefettura di Barletta-Andria-Trani garantirà la massima sicurezza della carovana Vigili urbani di Trani appena assunti ancora senza stipendio, Tomasicchio: «Continuano i pasticci di Bottaro»
PUBBLICITA' Woodcenter