Referendum del 28 maggio, nato a Trani il gruppo a sostegno dei due “sì”

È stato presentato a Trani, durante l’inaugurazione della nuova sede della Camera del Lavoro, il gruppo comunale a sostegno della mobilitazione della Cgil “#Con2Sì” ai referendum sul lavoro del prossimo 28 maggio.


Si tratta di Antonio Corraro, presidente associazione Auser; Michele Di Gregorio, assessore all’ambiente di Trani; Felice Di Lernia, assessore alle culture di Trani; Giuseppe Ingannamorte, tecnico Amet; Franco Laurora, consigliere dei Verdi; Lia Parente, psicologa; Nicola Parente, giovane disoccupato; Mimmo Santorsola, assessore all’ambiente della Puglia; Salvatore Sonatore, pensionato; Vincenzo Topputo, giovane disoccupato, e Francesca Zitoli, insegnante.


All’inaugurazione della nuova sede c’erano il segretario generale della Cgil Bat, Giuseppe Deleonardis ed il segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo. Durante la serata è scaturito un dibattito che a posto in evidenza alcune questioni che richiedono un’azione sindacale forte e decisa.


«È emersa – spiega il coordinatore della CdL di Trani, Vito De Mario – la pesantezza della crisi sulle attività economiche tranesi, causa delle chiusure e del ridimensionamento delle imprese che porta inevitabilmente all’aumento della disoccupazione e delle difficoltà che sono sempre maggiori per i giovani in cerca di lavoro. Le attività tradizionali cui la città è vocata, turismo, lavorazione della pietra, calzaturiero (limitandoci alle principali) sono in forte crisi, e in attesa di un rilancio che per alcuni versi non potrà che avvenire con un’azione coesa tra tutti i soggetti ‘economici’ e le istituzioni, cittadine in primis».


Negli interventi è stato posto forte l’accento sulla necessità di trasformare, con azioni di buona politica, in “fatti concreti” gli investimenti europei attesi sul territorio, investimenti nella sanità, assetti idrogeologici, risanamento ambientale, riuso dei contenitori cittadini abbandonati. Inoltre, è stata anche rimarcata la battaglia sindacale della Cgil per il lavoro ed i diritti.


«Abbiamo raccolto 4,5 milioni di firme a sostegno di una legge d’iniziativa popolare che affermi regole e diritti universali per tutte le categorie dei lavoratori, una mobilitazione che ha posto le basi per i referendum contro i voucher e per meglio disciplinare le regole degli appalti affinché si tutelino i lavoratori evitando vuoti di responsabilità tra chi appalta e chi esegue. I voucher (buoni lavoro) di fatto per gli abusi avvenuti coprono e legittimano il lavoro irregolare causando buchi nelle casse previdenziali ed impoverendo e rendendo instabile l’occupazione», conclude De Mario.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Antiche Arcate

Notizie del giorno

Scacco agli estorsori di Trani, i nomi dei nuovi arrestati Scacco agli estorsori, sette nuovi arresti a Trani: nuovo provvedimento per il capo della banda, Vito Corda. Degli altri sei, tre erano già in carcere Massimo Lopez colpito da infarto durante lo spettacolo a Trani: è ricoverato ad Andria All’ambulatorio vaccini di Trani i bambini potranno vedere la tv: donata una sala attrezzata dai consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Mancati pagamenti alle associazioni del terzo settore di Trani, Florio e Lapi: «Nessuna solidarietà, espletiamo solo il nostro mandato» Incidente sulla Trani-Andria nella notte: tre feriti, non gravi AGGIORNATO. Incidente mortale fra Corato e Trani: una vittima. Sua figlia, ferita, non è in pericolo di vita Trani-Barletta, la salvezza passa da qui. Appelli e promozioni per riempire di famiglie lo stadio L'Apulia Trani riceve la Roma Decimoquarto: coincidenza Comunale, si torna a giocare ad Andria Pallavolo di Trani a caccia di successi: Adriatica e Aquila ricevono Molfetta e Barletta, Lamusta a Lucera Juve Trani e Avis, tappe decisive per i rispettivi obiettivi. Riposa la Fortitudo, «si allena» l'Olimpia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, a Trani, fiori sulla lapide di Piazza della Libertà "Vin' a Trani", la comunicazione del buon bere. Enologia e mass media ai tempi della macchina per scrivere. Appuntamento domani Domani assemblea aperta di "Trani Like" Al Polo museale di Trani quattro appuntamenti con le storie per i bambini. Domenica prossima, "La grande storia dell'ulivo" "Scritture il-legali": quattro appuntamenti letterari a Trani. Si inizia domenica prossima con "Asharam" di Carmine Iovine Giornate Fai di primavera: oggi e domani prossimi a Trani visita al tempio di Giano, venerdì vernissage con gli studenti Domani camperisti della Basilicata in visita a Trani, piazzale del Monastero di Colonna chiuso al traffico Domenica prossima “Gran concerto di primavera” nella villa di Trani Lunedì prossimo l'ultimo appuntamento con la rassegna teatrale di Trani: "Il borghese gentiluomo" con Solfrizzi Biblioteca di Trani, la prossima settimana tre incontri con gli autori. Martedì prossimo, Paolo di Paolo presenta "Tempo senza scelte" Anteas Trani: parte giovedì prossimo la scuola di informatica per anziani. Obiettivo, la creazione di un patto intergenerazionale Trani, giovedì prossimo incontro quaresimale delle Confraternite Settimana Santa, le Pro Loco unite per promuovere tradizioni e territorio: presentazione giovedì 30 marzo allo "Iat" di Trani Oltre centocinquanta persone a Trani, il prossimo 2 aprile, per il 17mo raduno nazionale dei Terranova. Sfileranno anche in villa Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il 6 aprile. Prenotazioni fino al 3 “Storie di paesaggio, tra la città e la campagna”: fino al 15 maggio, all’Archivio di Stato di Trani, mostra cartografica
PUBBLICITA' Hello Bike