“Noi con Salvini”, operazione «no Euro»: dopo la convention di Napoli, anche Trani chiede il ritorno alla lira

Dopo l’incontro tenutosi a Napoli nella giornata di sabato scorso, è sempre più chiara l’impronta che il nostro leader Matteo Salvini ha in mente per il suo programma: il tutto parte dalla sovranità, con il ritorno alla moneta nazionale, al controllo dei confini e dell’immigrazione. “Prima gli italiani” non è solo uno slogan ma un chiaro progetto politico che vuol ridare agli italiani il diritto di decidere le sorti di questa nazione.


È fondamentale porre in risalto le parole dell’economista di riferimento ossia Carlo Borghi Aquilini, il quale ha voluto ricordare che il nostro partito è l’unico a proporre questa ricetta, al fine di sottrarci dalle imbarazzanti risposte «non ci sono i soldi» o «dobbiamo chiederli a qualcuno». La sovranità monetaria è l’unico strumento utile a dare le risposte che i cittadini chiedono. Ogni promessa in campagna elettorale non può essere veritiera perché il tutto viene demandato alle scelte di Bruxelles. Uno Stato sovrano invece non ha bisogno di chiedere i soldi a nessuno, ha la sua moneta, i suoi confini e le sue leggi.


Il gruppo di Noi con Salvini Trani è al lavoro e presto sarà presente nelle strade della nostra città per essere portavoce dei cittadini tranesi stanchi di subire le problematiche che una moneta senza Stato, confezionata su misura dalla Germania, che tanti problemi ha dato e continua a darci.


Invitiamo chiunque volesse prender parte a questa avventura, anche i curiosi, a visitare il sito www.bastaeuro.org, dove è possibile scaricare gratuitamente l’opera “Oltre l’euro per tornare grandi”, opera del già citato Carlo Borghi Aquilini adottato anche dal Front National di Marine Le Pen che ci accompagna in questa strada per il ritorno alla libertà. Doveroso ricordare la grande partecipazione all’evento napoletano dove migliaia di persone provenienti da tutto il Centrosud hanno preso parte in maniera festosa ed encomiabile all’evento.


Coordinatore “Noi con Salvini Trani” - Gianni Biancofiore        


Addetto comunicazione “Noi con Salvini Trani” - Stefano Colonna

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Hello Bike