Un'area di sgambamento cani a Pozzopiano? De Simola (Pd Trani): «Realizzabile subito, e quasi a costo zero»

È molto importante che la vita politica ed amministrativa di un Comune siano attente ai bisogni e alle necessità dei propri cittadini. A Trani, per esempio, sono numerosi i cittadini che posseggono cani e che non vedono riconosciuti a pieno alcuni loro diritti. Tengo a precisare, a scanso di equivoci, che a fronte di diritti ci sono precisi doveri per i proprietari di cani: portare gli animali al guinzaglio e raccogliere i loro escrementi.


A tal riguardo, credo sia opportuno che l'Amministrazione comunale offra ai proprietari dei cani alcuni servizi che nella nostra città, a differenza di quelle limitrofe, mancano. Un esempio su tutti consiste nell'individuare uno spazio sufficientemente ampio da consentire di lasciar liberi gli animali senza disturbare o intimorire chi ha diffidenza o paura dei cani. In particolare, molti cittadini residenti a Pozzopiano, hanno osservato e hanno posto alla mia attenzione l’ipotesi di destinare quella porzione di terreno che si trova a fianco del Giardino Telesio, compresa tra Via Pozzopiano e Corso don Luigi Sturzo, ad area sgambamento cani.


Poiché ritengo che la politica non sia altro che "farsi carico" delle istanze dei cittadini e esserne portavoce, giro a mia volta questa richiesta all'Amministrazione comunale, la quale ha il compito di trasformare i desideri e le sollecitazioni della popolazione in realtà. Questa è la strada per riallacciare quel dialogo interrotto tra politica e cittadinanza e riaccendere fiducia nei confronti delle istituzioni.


L’area di sgambamento, che si andrebbe ad aggiungere alla richiesta già pervenuta per Villa Bini (magari si riuscisse ad individuare e realizzare ciò in ogni quartiere), non solo sarà un posto dove portare i cani per le loro necessità fisiologiche, ma sarà anche un’opportunità per riqualificare quell’area abbandonata per attrezzarla con servizi.


Con pochissimi interventi ed una spesa assolutamente minima, sarebbe resa adatta ad ospitare gli animali in sicurezza: piantumazione perimetrale dell’area, installazione di appositi raccoglitori di deiezioni all’interno nell’area, qualche cestino per i rifiuti, una fontanella per dissetare i cani e l'installazione cartelli indicanti l’obbligatorietà alla raccolta delle feci degli animali (prassi assolutamente civile, dettata dal buon senso e legislativamente prevista ma purtroppo spesso disattesa), sono gli unici interventi indispensabile per renderla idonea.


Vincenzo de Simola - Partito Democratico

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Hello Bike

Notizie del giorno

Studenti teppisti in visita alla cattedrale di Trani: rotto il servoscala per l'accesso delle carrozzine in basilica Auto su centralina e corto circuito: Trani, semafori in tilt da giorni in due incroci super trafficati Trani, sempre più bus in avaria: l'ultimo si pianta in pieno incrocio. Intanto, Amet cambia manutentore Tanti indizi diventano una prova: Raffaella Merra esce da Direzione Italia Trani e diventa indipendente Vigili urbani di Trani appena assunti ancora senza stipendio, Tomasicchio: «Continuano i pasticci di Bottaro» Giro d'Italia e pericoli, da martedì prossimo i lavori sul basolato del corso: Comune di Trani verso l'affidamento d'urgenza Giro d'Italia, la Prefettura di Barletta-Andria-Trani garantirà la massima sicurezza della carovana Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "La cura": è in edicola il nuovo numero de "Il giornale di Trani" Da detenuti a pastai: al carcere di Trani Granoro insegna il mestiere a dieci reclusi. Oggi la presentazione Oggi a Trani il Patto federativo tra le liste civiche di centrodestra Oggi, al "Dino Risi jazz corner" di Trani, concerto "Alle origini del jazz" Oggi, nella biblioteca di Trani, presentazione del libro "Consigli pratici per uccidere mia suocera" Tecniche di invenzione e scrittura, da oggi un corso di tre giorni al Polo museale di Trani Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il 4 maggio. Prenotazioni entro oggi Primarie del Pd, si vota domenica a San Luigi. Cinque candidati di Trani corrono nella Bat, un sesto a Cosenza. Ed anche il sito cittadino del partito è offline Trani si prepara alla festa del Crocifisso di Colonna: quest'anno sarà venerato alla Madonna dell'Apparizione. Il programma completo Domenica prossima al santuario "Santa Maria di Colonna" di Trani "Ecce ancilla Domini" Pulizia delle spiagge di Trani, aprono la nuova serie gli Studenti democratrici “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: tutti gli appuntamenti per i più piccoli. Si parte il 2 con "I lupi che paura" “Maggio dei libri”, tutti gli eventi nella biblioteca “Bovio” di Trani. Si parte il 9 con Luca Bianchini Vivere e lavorare a Malta: meeting internazionale a Trani. Prenotazioni fino al 3 Mese mariano, a Trani dal 9 al 14 maggio l'immagine sacra della Madonna Incoronata di Foggia Trani, sito del Comune nuovamente online Trani, contributi libri di testo: si inizia a pagare dal 4 maggio. Il calendario Settantaquattro anni fa la “pasquetta di sangue”. Domenica Sonatore: «Trani non deve dimenticare» Trani, due auto a fuoco nella notte in via Venezia. Cause da accertare Playout a Novoli, solo 100 biglietti per i tifosi tranesi. La Vigor scrive in federazione Basket promozione: questa sera in campo la Juve Trani contro la Domiti Taranto Fitti attivi, il Comune di Trani fa ordine fra i crediti: entreranno 544mila euro. Dei passivi, rimasti solo due: 131mila euro l'anno Immobili di Trani da alienare, nel Piano approvato poche novità. Bottaro: «Gli abusivi? Andranno via» Immobili di Trani da valorizzare, l'incredibile intreccio fra capannoni Ruggia e strettoia di via Duchessa d'Andria. Amet e Amiu, di chi la proprietà delle sedi? Ex convento Agostiniani, da cinquant'anni chiuso ed in attesa di destinazione. Le polemiche e la replica del sindaco di Trani Nasce a Trani “AuseRosa”: l’annuncio nel corso della presentazione del libro “Un granello di colpa”, a villa Guastamacchia
PUBBLICITA' Woodcenter